Notizie

Business & People

Vanderbilt acquisisce Access Control Technology

01/09/2016

Wiesbaden (Germania) – Vanderbilt ha siglato l'accordo definitivo per l'acquisizione di Access Control Technology (ACT), azienda irlandese con sede a Dublino, un ufficio a Manchester, UK e una rete di distribuzione attiva in Europa, Asia, Medio Oriente, in procinto di entrare nel mercato nord americano. L'acquisizione, che segue quella di Security Products da Siemens, conclusa nel 2015, si inquadra nella strategia di espansione di Vanderbilt e ha come obiettivo il rafforzamento dell'attività nel settore della sicurezza e del portafoglio prodotti nell'ambito del controlli accessi, in particolare in Irlanda e nel Regno Unito.

Lo conferma Joseph Grillo, CEO di Vanderbilt Industries: “L'acquisizione di ACT è un volano per la presenza di Vanderbilt nel settore del controllo accessi, e amplia il nostro portafoglio di prodotti con l'aggiunta di un sistema di controllo accessi basato sul cloud e un VMS perfettamente integrato. Completata l'integrazione del ramo d'azienda di Siemens, era tempo di cogliere nuove opportunità.” 

“Siamo lieti di avere l'opportunità di far parte di un'organizzazione internazionale forte e più grande, e che aprirà nuove ed emozionanti opportunità di mercato per la gamma di prodotti ACT", ha affermato David Tymlin, Managing Director di ACT. “In pochi anni, Vanderbilt si è affermata come leader di questo mercato in rapida crescita, e abbiamo colto questa meravigliosa opportunità di partecipare al loro successo futuro”.

I dettagli finanziari sull'operazione, che dovrebbe concludersi nel quarto trimestre del 2016, non sono stati rilasciati.

 


maggiori informazioni su:
www.vanderbiltindustries.com



pagina precedente