Notizie

Business & People

Londra potenzia la security per le Olimpiadi 2012

14/04/2011

LONDRA (UK) - Il governo britannico ha recentemente rivisto e approfondito il programma strategico (National Security Strategy) messo a punto lo scorso ottobre per garantire che le Olimpiadi del 2012 si svolgano nella massima sicurezza. Nel documento sono indicati gli obiettivi e le linee guida da seguire per le forze di Polizia, le agenzie governative, le organizzazioni e i dipartimenti responsabili per la messa in sicurezza dell'evento. Tra le minacce e i rischi più significativi da fronteggiare il programma indica il terrorismo, possibili cyber attacchi e crisi militari internazionali, riconoscendo anche che in diversi luoghi come hotel, aeroporti e centri di preparazione atletica sarà necessario adottare misure di sicurezza aggiuntive. I preparativi coinvolgeranno anche la BSIA (British Security Industry Association), che ha accolto con favore la recente revisione del programma di sicurezza. L'associazione lavorerà a stretto contatto con diverse organizzazioni come l'Olympic Security Directorate e il London Organising Committee for the Olympic Games.

www.homeoffice.gov.uk/publications/, www.bsia.co.uk


Tag:   sicurezza,   vigilanza,  

pagina precedente