Notizie

Tecnologie

Affidata ad A.ST.I.M. la sicurezza degli aeroporti italiani

12/07/2016

Ravenna - E' stata di recente ultimata la fornitura di 10 sistemi ad alta tecnologia realizzati da A.ST.I.M., società ravennate specializzata da dieci anni nella progettazione e sviluppo di soluzioni ad alto contenuto tecnologico, che saranno destinati alla gestione da parte dei Vigili del Fuoco delle emergenze aeroportuali nei 10 principali scali italiani, che innalzano così i propri standard operativi e di sicurezza.

La commessa, affidata lo scorso anno dal Ministero degli Interni, ha per oggetto THERMONAV® DEVS MK3 ARFF, la soluzione lanciata da A.ST.I.M. nel 2012 che supporta le attività aeroportuali in caso di emergenza, agevolando le fasi di guida, di visione in condizioni estreme, di pianificazione e di conduzioni di operazioni in scenari complessi.

L'innovativo dispositivo è modulare, grazie a 5 differenti sottosistemi che sovrintendono ad altrettante attività, è conforme ai requisiti FAA e ICAO e in grado di recuperare e mettere in rete le informazioni provenienti da differenti sensori e sistemi. Opera in modalità completamente digitale a garanzia di tempi di risposta rapidi e certi e rappresenta un’utilissima risorsa anche per l’addestramento e le simulazioni.

Può essere installato su veicoli, torri di controllo, sale operative, Centri di comando e Unità di Crisi, altri aeromobili e punti strategici all’interno dell’aeroporto e può intervenire in situazioni come anomalie dell’aeromobile o dello scalo, situazioni sospette sotto il profilo della sicurezza, emergenze in fase di decollo e atterraggio, ma anche di rifornimento carburante. Grazie a queste caratteristiche, sa garantire la sicurezza di tutti i soggetti coinvolti, dai passeggeri al personale, fino alle stesse forze dell’ordine.

Gli ingegneri di A.ST.I.M. hanno ultimato installazioni e test e stanno provvedendo ai collaudi del sistema in tutti gli aeroporti: Bergamo, Bologna, Catania, Milano (Linate e Malpensa), Napoli, Pisa, Roma (Ciampino), Torino (Caselle) e Venezia; a questo farà seguito l’opportuno addestramento tecnico. Il Ministero dell’Interno e in particolare il Corpo dei Vigili del Fuoco non sono nuovi all’utilizzo dei sistemi A.ST.I.M., che negli anni passati sono stati adottati anche dai mezzi navali.

 

 

 


maggiori informazioni su:
www.astim.it


Tag:   A.ST.I.M,   THERMONAV®,   DEVS ,   MK3 ARFF,   sicurezza,   requisiti ICAO,  

pagina precedente