Notizie

Business & People

Stato del settore e previsioni di crescita nel rapporto annuale di Euralarm

12/07/2016

ZUGO (CH) – Grazie all’attività di Euralarm, il settore della sicurezza elettronica e antincendio ha una voce più forte che mai, sostenuto dalla crescente importanza strategica ed economica che ha acquisito in Europa. Questo dato è messo in rilievo dalle statistiche citate nel Report Annuale Euralarm 2015-2016, che fotografa lo stato della produzione, della forza lavoro e del volume d’affari, mettendo in luce punti di forza e di debolezza del comparto.

Il valore complessivo del settore fire safety e security rappresentato da Euralarm ha raggiunto 67 miliardi di euro; i sistemi rappresentano il 48% del mercato, i servizi il 32% e i prodotti il 20%. La crescita che ci si attende nei prossimi cinque anni nell’ambito delle apparecchiature elettroniche per la sicurezza e la prevenzione incendi è pari all’11%: questo colloca l’industria tra i settori più dinamici nell’Unione Europea, in termini di crescita. I dati di mercato citati nel Report si basano sullo studio pubblicato dalla Commissione Europea ‘Development of statistical data on the European Security and Technological Industrial Base’

Euralarm rappresenta più di 5000 aziende del settore; in termini di impiego, le società impegnate nei settori industriali coperti dalle attività Euralarm occupano circa 700.000 lavoratori, la maggior parte dei quali altamente qualificati.

Nel periodo compreso tra maggio 2015 e aprile 2016, Euralarm si è data un diverso assetto organizzativo, con la nomina di un nuovo Segretario Generale, Julie Hanson, e un nuovo Manager per la comunicazione, Piotr Pogozelski; nello stesso arco di tempo, l’associazione ha consolidato la propria presenza a Bruxelles, con l’obiettivo di sviluppare una relazione proficua con la Commissione Europea, il Parlamento e il CEN/CENELEC.


maggiori informazioni su:
http://www.euralarm.org/


Tag:   Euralarm,   sicurezza,   antincendio,   Annual Report,  

pagina precedente