Notizie

Eventi

Risco Group e Microsoft, una sinergia per guidare la crescita del mercato della sicurezza attraverso il cloud

23/06/2016

Milano – Il Microsoft Innovation Center di Peschiera Borromeo (MI) è stato, lo scorso 22 giugno, la sede di un incontro in cui Risco Group e Microsoft hanno illustrato come sia possibile guidare l'espansione del mercato della sicurezza attraverso il cloud.

Pioniere nello sviluppo e nella commercializzazione di soluzioni di sicurezza e impianti antifurto basati sul cloud, “straordinario abilitatore di innovazione” e amplificatore di soluzioni, considerato un vero e proprio modello di business e una leva di competitività in grado di coniugare al meglio semplicità di utilizzo e innovazione, Risco ha infatti scelto di abilitare servizi all'avanguardia scegliendo la piattaforma Microsoft Azure, una piattaforma cloud aperta e flessibile che permette di creare, pubblicare e gestire le applicazioni aziendali attraverso una rete globale di datacenter e che offre livelli di sicurezza, protezione dei dati e della privacy assoluti, anche in termini di trasparenza, scalabilità e conformità alle regolamentazioni vigenti e agli standard di mercato.

Su questa partnership si è soffermato Fausto Massa, Product Manager Azure di Microsoft Italia che ha sottolineato come essa sia una conferma dell'impegno di Microsoft per la tutela della privacy e per la security. “La piattaforma cloud Microsoft Azure incarna il concetto di Trusted Cloud, cioé un cloud in cui gli utenti possano avere fiducia, in quanto conforme a requisiti di sicurezza e trasparenza, in linea con le esigenze del settore pubblico e privato. La piattaforma risponde infatti agli standard europei e statunitensi e vanta la certificazione ISO 27018 per la privacy nel cloud”.

Ivan Castellan, Branch Manager di Risco Group Italia, dopo un'accurata presentazione aziendale e della gamma delle sue tecnologie, si è soffermato a sua volta su questa sinergia e su questa scelta, che ha definito “ideale” in quanto l'accessibilità dei dati degli utenti, la stabilità e la costante disponibilità del sistema rappresentano gli elementi critici indispensabili per la progettazione dell'intera infrastruttura Risco e dei prodotti che sviluppa.

L'incontro con la stampa è quindi entrato nel vivo con la presentazione di Risco Smart Home, di cui Microsoft Azure costituisce un motore chiave. Presto lanciata sul mercato italiano, la soluzione per l'automazione intelligente porta sicurezza, video verifica e domotica a portata di app, garantendo all'utente il controllo integrato della propria abitazione, sempre e ovunque. “La smart home è qui” - ha aggiunto Castellan, enunciando dati che fanno comprendere come il cloud sia ormai una realtà e come le soluzioni basate su di esso, come questa, abbiano un forte valore aggiunto, anche per la loro capacità di evolversi nel tempo per soddisfare nuove esigenze. Sicurezza professionale, prevenzione, video, carichi e illuminazione, controllo clima, accessi smart sono garantiti da questa automazione intelligente. L'utente può effettuare una verifica costante di quanto accade in casa propria, grazie alla Verifica visuale VUpoint, e quindi garantire a persone e cose una sicurezza senza compromessi, una gestione energetica smart e una riduzione dei costi, in definitiva, una soluzione che rappresenta un investimento in grado di mantenere nel tempo il proprio valore.

 


maggiori informazioni su:
http://www.riscogroup.com



pagina precedente