Privacy

Privacy

Il Nuovo Regolamento Europeo della Privacy. una riflessione di Antonio Ciccia Messina

07/06/2016

La normativa italiana sulla privacy nasce nel 1996 come provvedimento italiano ma come “figlia dell'Europa”, figlia di direttive europee. Ora torna all'Europa con uno spirito nuovo. Se prima aveva infatti aveva uno sviluppo nazionale, ora con il Regolamento Europeo, entrato in vigore lo scorso 25 maggio, compie un salto di qualità.

Il significato è quello di garantire uniformità di trattamento per le imprese, gli enti pubblici e uniformità di tutele per i consumatori e gli utenti. Cambia l'approccio, non più burocratico, ma destinato a risolvere i problemi concreti, per le imprese perché possano far circolare, così come i beni e i capitali, anche i dati personali all'interno dell'Europa, in un quadro di garanzie pieno ed effettivo.

Per quanto riguarda i cittadini, essi devono sapere come vengono trattati i loro dati e dove vanno a finire le loro informazioni, senza che sia bloccato lo sviluppo economico e imprenditoriale. Una tutela che impone la nascita di nuove figure e di nuovi diritti. Antonio Ciccia Messina, Co-autore del volume “Privacy e Regolamento Europeo” edito da Wolters Kluwer si sofferma su questi e altri elementi di novità apportati dalla normativa comunitaria.

Per ascoltare l'intervista integrale:

http://www.secsolution.com/audiovideo-dett.asp?id=466



pagina precedente
Ethos Academy

Linea diretta con l'esperto di privacy

Per i professionisti della videosorveglianza

Vi sveliamo i segreti della privacy rispondendo alle vostre domande.
Videosorveglianza e Privacy: un tema scottante che alimenta dubbi e incertezze tra i professionisti della sicurezza.
Un servizio online come opportunità di ulteriore informazione, con espoerti che danno risposte complete su riferimenti normativi.

Scopri Helpdesk