Privacy

Privacy

Privacy online & Cookies, così è (se vi pare)

28/10/2015

FIRENZE - Se una volta era il cliente a cercare in lungo e in largo i prodotti che voleva acquistare, negli ultimi tempi gli utenti di internet stanno sperimentando l'esatto contrario: adesso sono infatti le offerte degli stessi prodotti che ci interessano a bussarci alla porta, a volta anche in maniera vessatoria.

Come dei moderni "Pollicino", quando navighiamo in rete seminiamo tutta una serie di tracce che raccontano praticamente tutto sulle nostre abitudini ed i nostri orientamenti, e sempre più spesso i siti web analizzano i nostri comportamenti per proporci poi prodotti e servizi "fatti su misura" sui nostri gusti e le nostre preferenze.

Fino a qualche tempo fa, tutto questo avveniva dietro le quinte del web e a nostra insaputa, e probabilmente pensavamo anche di cavarcela davvero bene su internet trovando l'offerta della vacanza dei nostri sogni a prezzo stracciato. Recentemente però il Garante Privacy è intervenuto ottenere almeno un minimo di trasparenza, introducendo l'obbligo di segnalare agli utenti quando il sito utilizza i cosiddetti "cookies", piccoli file di testo che memorizzano i nostri comportamenti online.

Uno studio condotto da Federprivacy mostra però un effetto collaterale non previsto per i titolari dei siti che auspicano di fare business online: il 60% degli utenti che visualizzano le informative sui cookies sono insospettiti e non vi ripongono alcuna fiducia, e il 74% non ne legge neanche il contenuto, partendo dal presupposto che la loro privacy sarà comunque violata.

Per correre ai ripari, molte aziende si stanno adesso dotando di certificazioni, marchi di qualità, e bollini vari, per cercare di guadagnare la fiducia dei visitatori in quanto al rispetto della loro privacy.

Fino a poco tempo fa eravamo tutti spiati ma non lo sapevamo e navigavamo perciò in internet senza nessuna preoccupazione, mentre adesso che ne siamo finalmente informati in modo trasparente non abbiamo più fiducia di quegli stessi siti ai quali prima fornivamo ogni nostra informazione personale senza alcuna cautela. Alla stregua di un romanzo di Pirandello, così è (se vi pare).

 


maggiori informazioni su:
www.federprivacy.it



pagina precedente
Ethos Academy

Linea diretta con l'esperto di privacy

Per i professionisti della videosorveglianza

Vi sveliamo i segreti della privacy rispondendo alle vostre domande.
Videosorveglianza e Privacy: un tema scottante che alimenta dubbi e incertezze tra i professionisti della sicurezza.
Un servizio online come opportunità di ulteriore informazione, con espoerti che danno risposte complete su riferimenti normativi.

Scopri Helpdesk