Notizie

Business & People

La videosorveglianza ancora protagonista a SICUREZZA 2017

06/05/2016

MILANO – Sempre più diffusa e presente, a ogni livello, commerciale e industriale, considerata una delle priorità nell’agenda pubblica delle istituzioni locali per la sua provata efficacia nel documentare e risolvere varie tipologie di reato. Stiamo parlando della videosorveglianza, che sarà ancora la protagonista della prossima edizione di SICUREZZA, nuovamente osservatorio privilegiato sull’evoluzione di questa tecnologia e delle sue applicazioni.

I sistemi di videosorveglianza sono ormai parte integrante di moltissime soluzioni di security, una risposta imprescindibile alla richiesta di sicurezza dei cittadini e per questo adottata da un numero sempre maggiore di istituzioni locali. Qualche esempio: la Regione Lombardia ha di recente destinato 8,6 milioni di Euro a varie realtà del territorio per rinnovare il parco delle apparecchiature elettroniche utili a garantire sicurezza e ordine pubblico, come i sistemi di videosorveglianza.

Diversi i Comuni che si orientano in questa stessa direzione: Cecina (Livorno) si è dotata di 40 “occhi elettronici” ad alta definizione con software per il riconoscimento delle targhe. Matera ha previsto incentivi per gli esercenti che investiranno in queste tecnologie, molto utili per prevenire reati di vario genere, i più comuni dei quali sono senza dubbio il furto e lo scippo.

La videosorveglianza appare quindi come una componente ineludibile di progresso tecnologico e sociale che troverà in SICUREZZA 2017 una vetrina completa, orientata alle soluzioni destinate ad ambiti specifici, ricca della varietà di proposte offerta oggi dalle aziende e pensata per offrire a security manager pubblici e privati, risk manager, manutentori e installatori soluzioni su misura, integrate e in grado coniugare, grazie alle loro caratteristiche tecnologiche sempre più innovative, risparmio ed efficienza.

 


maggiori informazioni su:
www.sicurezza.it



pagina precedente