Notizie

Tecnologie

Geutebruck: nuove funzionalità per facilitare la comprensione degli eventi

18/04/2016

MILANO - G-Core 1.4.2: è la nuova versione di Geutebruck, arricchita di nuove funzionalità. Il potente motore video consente innanzitutto di ottimizzare la comprensione degli eventi, sia per le immagini dal vivo, sia per quelle registrate, su tutti i sistemi G-Scope.

Il nuovo plug-in Spot Monitor Recording, rende più semplice seguire gli oggetti:gli utenti possono trascinare diverse telecamere sullo Spot Monitor ed esaminare le immagini dal vivo, registrarle contemporaneamente in un altro canale e quindi esportare facilmente la panoramica generata sullo Spot Monitor.


Un ulteriore miglioramento dell'analisi dell'evento è la nuova Motion Search di metadati (MOS) che consente agli utenti di cercare in modo mirato i movimenti in zone di immagini da loro stessi definibili, sia tra le immagini dal vivo, sia tra quelle registrate.

Ma non è tutto: i dati sui movimenti vengono memorizzati in un database SQL, i flussi video nel database video proprietario di Geutebruck. Con questa architettura duale, Geutebruck raddoppia non solo la sicurezza, ma stabilisce nuovi standard di velocità d'accesso e flessibilità.

 


maggiori informazioni su:
http://www.geutebrueck.com/it



pagina precedente