Notizie

Business & People

Konica Minolta entra in Mobotix

31/03/2016

Tokyo (J) – Il sole rosso del Giappone nel futuro della tedesca Mobotix AG, o  meglio il disco blu di Konica Minolta. La multinazionale giapponese ha infatti stipulato un accordo con i maggiori shareholder per acquisire il 65% del capitale azionario dell’azienda tedesca, specializzata in videosorveglianza su IP (telecamere e software), nota anche per la sua concezione decentralizzata di sicurezza.

Il valore stimato della trattativa si aggira tra i 20 ei 30 miliardi di yen (tra i 177 e i 265 milioni di dollari). Con più di 400 dipendenti e vendite superiori agli 80 milioni di euro, Mobotix ha un’ampia gamma di tecnologie di punta, che includono  telecamere IP con capacità di image processing decentralizzate (edge computing) e storage, compressione data image e video analisi.

 

Con la partecipazione azionaria in Mobotix, Konica Minolta intende raggiungere diversi obiettivi. Prima di tutto, fornire soluzioni di sicurezza IP di ultima generazione attraverso la cooperazione tra le tecnologie proprietarie di entrambe le compagnie; in particolare, la multinazionale giapponese intende lanciare sul mercato soluzioni di sicurezza network decentralizzate, sviluppando il proprio sistema ottico industriale, incluso il 3D-LiDAR per le scansioni, e le telecamere IP Mobotix con tecnologia di image processing e il video management software (VMS) con processore diversificato.

 

Tra gli obiettivi, anche lo sviluppo di soluzioni di sicurezza per i mercati verticali, in particolare il residenziale e il manifatturiero, e l’ampliamento della distribuzione dei prodotti e delle soluzioni Mobotix, attraverso la creazione di una rete globale di vendita e di supporto e servizi post-vendita. Attualmente, Mobotix distribuisce i propri prodotti in più di 80 Paesi e ha una presenza radicata in Europa, in particolare in Germania.

Il fondatore, Ralf Hinkel, conserverà la sua posizione nel supervisory board e continuerà a seguire lo sviluppo strategico dell’azienda.


maggiori informazioni su:
http://www.securityworldhotel.com



pagina precedente