Notizie

Business & People

Gli italiani e l’impatto della domotica sulla vita quotidiana

30/03/2016

MILANO - Da uno studio di Europ Assistance ed Energy@home emerge che gli italiani sono “affezionati” alla propria abitazione, desiderosi di averne il controllo anche a distanza, preparati sulle nuove tecnologie e molto dipendenti dallo smartphone.

L'indagine esplorativa, realizzata in collaborazione con DOXA Marketing Advice, ha esplorato il rapporto tra i consumatori italiani e la casa del futuro e dal forum di discussione online che ne è seguito, emerge come gli italiani abbiano una forte relazione affettiva nei confronti della propria abitazione, un rapporto accentuato dalla domotica che favorisce l’interazione con la casa anche quando non si è presenti.

É stata inoltre data l’opportunità di testare direttamente un ambiente domestico attrezzato con un sistema domotico: lo Spazio Chorus di Gewiss, azienda associata di Energy@home, secondo un approccio metodologico progettato e sviluppato da DOXA Marketing Advice.

A prevalere sugli aspetti ludici sono funzionalità e sicurezza delle nuove tecnologie. La funzionalità si traduce essenzialmente in facilitazione della vita quotidiana per rendere automatico ciò che è inutilmente ripetitivo, tutela del benessere e comfort degli abitanti, e risparmio, per limitare gli sprechi e ottimizzare le spese. La sicurezza presenta invece un duplice aspetto: quello di safety, intesa come eliminazione dei pericoli interni, e quella di security, intesa come protezione dai rischi esterni.

 

 

 


maggiori informazioni su:
www.energy-home.it



pagina precedente