Notizie

Business & People

La Fondazione Enzo Hruby sostiene la protezione dello Squero dell'Isola di San Giorgio

22/03/2016

MILANO - La Fondazione Enzo Hruby prosegue il rapporto di collaborazione con la Fondazione Giorgio Cini di Venezia, sostenendo la protezione dello Squero dell’Isola di San Giorgio. Il progetto prevede l’integrazione del sistema antintrusione con un impianto di videosorveglianza che permette di controllare i locali e i flussi delle persone, avvalendosi di telecamere su rete IP ad alta risoluzione e con ottica varifocal.

Lo Squero, un tempo officina per la riparazione delle imbarcazioni, ora moderno auditorium, è uno spazio unico che accorda perfettamente musica e immagine e che accoglie visitatori da tutto il mondo. Per una corretta protezione antintrusione è stato progettato un sistema di sicurezza all’avanguardia che permette il controllo di tutti i varchi e degli ambienti mediante protezioni puntuali e sensori volumetrici. L’intervento di protezione è affidato alla società Umbra Control di Perugia, azienda Amica della Fondazione Enzo Hruby.

Il cuore del sistema è costituito da una centrale a 192 zone gestita da tastiera touchscreen e collegata con una sirena per interno, una sirena per esterno e un modulo di collegamento IP per l’invio delle segnalazioni d’allarme e la telegestione del sistema da parte del personale addetto. Le telecamere sono dotate di illuminatori a raggi infrarossi che consentono la visione anche in condizioni di totale oscurità, passando dalla modalità a colori a quella in bianco e nero.

Per la parte antincendio è stato progettato un sistema di rilevazione fumi con sensori puntiformi, barriere fotoelettriche di fumo e un sistema di evacuazione certificato EN54. Tutti gli impianti di sicurezza saranno integrati nel sistema di centralizzazione già esistente presso la Fondazione Cini. Trattandosi di un contesto di importante valore storico e artistico, nell’elaborazione del progetto è stata prestata la massima attenzione a mimetizzare le apparecchiature di sicurezza nel rispetto dell’estetica degli ambienti.

“Il recupero dello Squero e la sua trasformazione nello splendido auditorium che ammiriamo oggi – dichiara Carlo Hruby, Vice Presidente della Fondazione Enzo Hruby - rappresentano un ulteriore tassello dell’opera straordinaria compiuta dalla Fondazione Cini nell’ambito della tutelae della valorizzazione dell’Isola di San Giorgio. In questo solco si inserisce l’impegno della nostra Fondazione, che sostenendo la protezione di questo nuovo luogo della cultura prosegue una collaborazione di cui siamo fieri e orgogliosi a fianco di un’istituzione che rappresenta un’eccellenza nel panorama internazionale (...) E’ un esempio di come una collaborazione proficua tra soggetti privati possa portare a grandi risultati in termini di protezione e valorizzazione del nostro inestimabile patrimonio culturale ”.

 


maggiori informazioni su:
www.fondazionehruby.it



pagina precedente