Notizie

Ivri entra in Sicurglobal?!

06/03/2010
MILANO (MF-DJ) - Ivri potrebbe presto confluire in Sicurglobal, dando così vita a un colosso europeo della vigilanza privata. Secondo quanto risulta a MF-Milano finanza, infatti, 21 Investimenti, che attualmente controlla il 77% di Ivri insieme a Banca Leonardo e al leader iberico della security Prosegur, è in trattative esclusive con il fondo Stirling square capital, perchè quest'ultimo, tramite la controllata al 100% Sicurglobal, rilevi Ivri. Le dimensioni dei due gruppi sono simili e fondendoli si creerebbe una realtà di fatturato superiore a 400 milioni. Ivri, spiega un articolo di MF, ha infatti chiuso il bilancio 2008 con 199 milioni di ricavi, contro 142,9 nel 2007, e un Ebitda pure in crescita a 27,3 milioni dai 20,8 dell'anno prima, quasi dimezzando la perdita netta di esercizio dai 4,8 milioni del 2007 a 2,6. Tuttavia è cresciuto anche il debito netto, a 87,1 milioni dai 75,4 del 2007, dovuti soprattutto al leveraged buyout con il quale nel dicembre 2006 la newco Capitolo Tre spa (oggi al 40,5% della 21 Investimenti di Alessandro Benetton, al 40,5% di Banca Leonardo e al 19% di Prosegur) aveva rilevato il controllo del gruppo, sulla base di un valore d'impresa di circa 150 mln euro. Quanto a Sicurglobal, a fine 2008 il fatturato consolidato era di 166,1 milioni, in crescita dai 158,2 del 2007, ma sarebbe stato di circa 200 milioni considerando i ricavi di Mega Italia, il leader italiano dell'integrazione dei sistemi di sicurezza acquisito nel luglio 2009, in un'operazione che ha previsto l'ingresso dei fondatori di Mega Italia nell'azionariato di Sicurglobal.

Fonte: MF-Dow Jones News


maggiori informazioni su:
http://www.vigilanzaprivataonline.com/vigilanza-nella-stampa/3-newsflash/143-ivri-entra-in-sicurglobal.html


Tag:   Ivri,   Sicurglobal,  

pagina precedente