Notizie

Tecnologie

CIAS, un alleato contro le evasioni dalle carceri

25/03/2016

MILANO – Rapide, silenziose, efficaci. Sono le evasioni da carceri italiani e dai centri di permanenza temporanea (CPT) avvenuti nei giorni scorsi. Le modalità di fuga sono sempre estremamente semplici, come annodare i lenzuoli per lo scavalcamento di un muro o di una recinzione, oppure il classico taglio delle sbarre.

Dal 1974, CIAS offre una gamma completa di prodotti che aiutano i servizi di vigilanza a tenere sotto controllo ogni tentativo di evasione. La gamma completa offre la storica famiglia di microonde digitali Fuzzy Logic, antiscavalcamento e antistrisciamento che, opportunamente posizionate e tarate, evitano che il potenziale evasore possa passare inosservato.

Le microonde sono immuni rispetto a nebbia, pioggia e neve, così come alle temperature estreme. Efficaci sono anche i sistemi per le recinzioni rigide e flessibili SIOUX MEMS, accelerometri da posizionare ogni 5m per rilevare il tentativo di taglio, scavalcamento e sollevamento. A completezza dell’impianto è disponibile il CIAS Supervisor, sistema a mappe grafiche 3D per la visualizzazione di telecamere e l’abbinamento di tutti i sensori CIAS. I prodotti CIAS assicurano un basso numero di allarmi impropri e richiedono una limitata manutenzione.

L'azienda è a disposizione per sviluppare progetti mirati alla soluzione del problema, mettendo al servizio la sua professionalità di specialista nel settore delle protezioni di siti ad alto rischio, non solo in Italia ma in tutto il mondo.

 


maggiori informazioni su:
www.cias.it



pagina precedente