Notizie

Business & People

UTC rifiuta l’offerta di Honeywell

06/03/2016

Morris Plains e Farmington (USA) – In quella che sembra una pubblica contesa tra Honeywell International e United Technologies (UTC), entrambe le aziende hanno rilasciato dichiarazioni relative a un incontro svoltosi il 19 febbraio scorso, in cui Honeywell avrebbe presentato un’offerta di acquisizione a UTC per 90,7 miliardi di dollari. Offerta che però UTC ha rifiutato.

Honeywell ha definito la proposta “un’opportunità unica e interessante per gli azionisti”, sostenendo che i benefici dell’unione avrebbero creato un leader globale con la capacità di attrarre mercati di utenti finali. La proposta avrebbe garantito una tecnologia eccellente e piattaforme software per una capacità combinata di Ricerca e Sviluppo di oltre 8 miliardi di dollari, notevoli benefici operativi e risparmi stimati per 3,5 miliardi di dollari.

La decisione di UTC di rifiutare l’offerta è motivata dalle complicazioni che si andrebbero a creare negli USA, in Europa, Cina, Brasile, Canada e altri mercati, implicando che Honeywell e i suoi consulenti non stiano prendendo seriamente gli aspetti normativi legati a questo passaggio. L'UTC Regulatory Position statement lo conferma: “Honeywell crede solo nei propri interessi e fa finta di ignorare questi rischi legati alla transazione e relativi all’approccio opportunistico tenuto".

Il CEO di UTC, Gregory J. Hayes ha espresso alcune preoccupazioni in merito alla possibilità di un fallimento dell'accordo, con un impatto negativo sulle operazioni e sui clienti UTC. Oltre ai problemi normativi legati alla fusione, Hayes sottolinea anche che l’offerta è stata troppo bassa e che ha sottovalutato il valore di UTC.

Pare che, nonostante l’offerta sia stata rifiutata, l’accordo sia ancora possibile.


maggiori informazioni su:
www.utc.com



pagina precedente