Notizie

Business & People

Dietrofront del Governo sulle rinnovabili: soddisfazione di Assistal

24/03/2011

MILANO - Assistal ha espresso grande soddisfazione per la conclusione positiva dell'approvazione con alcune modifiche del Decreto sulle rinnovabili, che aveva suscitato preoccupazione in un mercato, quello delle energie rinnovabili, che ha contribuito in maniera significativa a rilanciare l'economia creando migliaia di posti di lavoro e contribuendo a recuperare la difficile situazione del comparto impiantistico. Nicola Scotti, Presidente di Assistal, ha commentato la decisione, presa nei giorni scorsi dal Consiglio dei Ministri, di eliminare dal Decreto il tetto di 8.000 MW inizialmente previsto per l'assegnazione degli incentivi del Conto Energia: "In un momento storico in cui l'economia del nostro Paese porta ancora i profondi segni della crisi e le imprese hanno faticato a evitare il tracollo, approvare il Decreto sulle rinnovabili così come era stato proposto sarebbe stata una manovra antieconomica ed estremamente dannosa per il mercato". Scotti ha inoltre auspicato che nuove iniziative da parte del Governo siano considerate con maggiore cautela e più ampiamente condivise, così a di limitare scosse destabilizzanti per i mercati.

www.assistal.it


Tag:   Assistal,   energie,   normative,  

pagina precedente