Notizie

Business & People

Information Security: spesa in crescita nelle aziende

22/02/2016

NEW YORK (USA) – Secondo l’indagine condotta da 451 Research, intervistando  oltre 900 professionisti IT, principalmente in Nord America ed EMEA, il dato degli investimenti in Information Security rimane alto, con il 44% dei security manager aziendali che prevede di incrementare il proprio budget nei primi mesi dell’anno. Solo un esiguo 4% di aziende diminuirà invece la propria spesa in questo segmento.

Mentre i budget destinati alla security sono stabili o in crescita per quasi tutte le organizzazioni, i security manager hanno tuttavia riferito ostacoli significativi alla piena realizzazione dei benefici delle soluzioni SIEM, Security Information and Event Management. Le cause principali sono state individuate nella scarsa esperienza dello staff (il 44.4% delle risposte) o in una vera e propria inadeguatezza (il 27.8%). “È veramente difficile trovare personale qualificato”, lamenta uno dei manager intervistati.

 

Data la situazione, solo poco più della metà delle aziende è in grado di dedicare più di un professionista all’attuazione e al monitoraggio del proprio SIEM.

Il 41% delle risposte ha inoltre messo in rilievo come gli attacchi da parte degli hacker siano stati al centro delle attenzioni (e preoccupazioni) delle aziende negli ultimi tre mesi del 2015, seguiti dai protocolli di navigazione. Di conseguenza, il 23% dei security manager ha osservato che i requisiti di conformità sono stati la chiave per ottenere l’approvazione dei progetti; un aspetto strategico, dunque, secondo solo alla valutazione del rischio, citato nel 25% delle risposte.

L’indagine, che comprende un’ampia sezione dedicata ai più diffusi platform provider di SIEM, è stata pubblicata in “Voice of the Enterprise: Information Security”.

 


maggiori informazioni su:
https://451research.com/



pagina precedente