Notizie

Business & People

Droni e sicurezza privata, tra limiti normativi e possibilità tecnologiche

01/02/2016

I droni possono avere importanti applicazioni in campo di sicurezza sia sul fronte tecnologico (pensiamo soprattutto all’uso di telecamere, in particolare di quelle termiche), sia sul fronte dei servizi (pensiamo ad esempio al controllo di aree vaste o dalle condizioni orografiche, geografiche disagevoli per l’uomo). Fugato infatti l’equivoco, legato all’immaginario collettivo, di pensare ai droni solo come velivoli destinati al sorvolo, occorre invece considerare che esistono anche droni di terra (rover marziani in formato mignon) e droni subacquei, che funzionano come minisottomarini.

Questi oggetti unmanned possono rilevare, misurare, fotografare, riprendere, registrare audio, mandare segnali, essere geolocalizzati, insomma: svolgere attività peculiari della sicurezza antintrusione, del controllo incendi, del trasporto valori, della vigilanza privata, della videosorveglianza. Da qui l’interesse di a&s Italy a coorganizzare assieme alla fiera Dronitaly una tavola rotonda dove mettere a confronto le associazioni del comparto sicurezza con le esperienze di istituzioni e esperti.

Per leggere l'articolo completo: http://www.secsolution.com/articolo.asp?id=317

 



pagina precedente