Notizie

Tecnologie

Arteco Easy Traffic: semaforo rosso alle violazioni stradali

29/01/2016

Faenza (RA) – Un aiuto alle forze dell’ordine impegnate nel difficile compito dell'individuazione delle targhe degli autoveicoli a seguito di infrazioni, o appartenenti ad auto sospette, o per accertarne la situazione assicurativa, può venire dalla tecnologia.

Puntando su efficienza e razionalizzazione, si può ad esempio scegliere un’applicazione che lavori 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, in grado di eliminare la necessità di avere mezzi e uomini su strada, che possono così essere impiegati in altri tipi di attività.

Arteco Easy Traffic è la risposta a questo problema: una potente soluzione software in grado di gestire telecamere di lettura targhe per il monitoraggio del traffico, l’accertamento di veicoli non assicurati e non revisionati, il conteggio dei veicoli, la ricerca di targhe sospette inserite nei DB ministeriali, la rilevazione della provincia di provenienza del mezzo, l’individuazione di mezzi trasportanti merci pericolose, l’automatizzazione di pannelli a messaggio variabile.

Easy Traffic fa tutto questo già oggi, fornendo dati in tempo reale e supportando le attività delle Forze dell’Ordine. Lo riferiscono anche vari articoli di giornali, che mettono in evidenza la sempre più diffusa adozione del sistema da parte di molti Comuni, soprattutto tra Lombardia, Veneto, Emilia e Friuli, telecamere in grado di leggere la targa anche di notte e avvisare in pochi secondi la polizia locale del passaggio di auto sospette (basti pensare al caso dell'Audi gialla, oggetto della cronaca recente), fornendo anche la direzione di marcia dell'auto.

 

 

 


maggiori informazioni su:
www.arteco-global.com



pagina precedente