Notizie

Eventi

"La Governance della sicurezza delle informazioni in Italia: stato dell’arte e nuove prospettive"

02/03/2011

GENOVA - Il Convegno "La Governance della Sicurezza delle Informazioni in Italia: stato dell'arte e nuove prospettive" si è tenuto a Genova, nel Salone Nobile della Presidenza della Facoltà di Ingegneria dell'Università, il 18 febbraio scorso, organizzato dalla Facoltà stessa e da Ansaldo STS, con la partecipazione di Aizoon Srl. All'evento, coordinato dal prof. Rodolfo Zunino, professore di Information Security presso l'Ateneo genovese ed Ermete Meda, responsabile della Information Security di Ansaldo STS, hanno preso parte oltre 130 esperti nel settore provenienti da Ministeri, Università e aziende, che hanno reso unica nel suo genere questa iniziativa, perché per la prima volta in Italia si sono riuniti esponenti delle Istituzioni, della standardizzazione industriale e del comparto produttivo. Dopo un'introduzione di carattere storico da parte di Davide Arecco (storico della Facoltà di Lettere, Università di Genova) sul contributo non sempre evidente della crittografia nella storia della scienza, momento cardine della mattinata è stato l'intervento di Giuseppe Chiaravalloti, Vice-Garante per la Privacy, che ha trattato i punti caldi relativi alle interazioni fra le esigenze della security e le garanzie legislative in materia, a tutela delle informazioni sensibili. É stato poi dibattuto il tema della standardizzazione della sicurezza, un argomento strategico per le industrie che si occupano di infrastrutture critiche. Sono intervenuti esponenti della tedesca TUV, della BSI inglese e del comitato internazionale UNINFO ISO. La parte pomeridiana del convegno si è incentrata su aspetti operativi della sicurezza informatica. Domenico Vulpiani, già capo della Polizia Postale e ora Dirigente Generale della Polizia di Stato, ha analizzato la security delle informazioni nello scenario tecnologico moderno. In un'altra sessione, Romolo Bernardi, Group Security Officer di Finmeccanica, ha illustrato le strategie del gruppo nel concretizzare gli aspetti di gestione della sicurezza in tutte le aziende. Per ricordare alcuni altri temi trattati, citiamo l'analisi della prospettiva di sviluppo tecnologico in questo dinamico settore. Tito Petronio, esperto di security in Aizoon srl, ha descritto alcune nuove minacce nel Web, mentre Ermete Meda e Francesco Picasso, perito forense ed esperto dell'Università di Genova, hanno presentato nuovi brevetti nella protezione delle reti di calcolatori. É prevista un'edizione più mirata dal punto di vista tecnologico del convegno nel secondo semestre del 2011.

www.sealab.dibe.unige.it


Tag:   security,   sicurezza,   privacy,  

pagina precedente