Notizie

Business & People

I cinque aspetti essenziali della sorveglianza secondo Sony

18/12/2015

MILANO – Sony ha al suo attivo quasi tre decenni di attività nell'ambito della sorveglianza e conosce bene quali sono gli aspetti ai quali prestare maggiore attenzione. Ecco quindi, in sintesi, gli approfondimenti che l'azienda vuole condividere.

Non puoi monitorare ciò che non riesci a vedere - Se il sensore dell'immagine integrato nella telecamera non riesce ad acquisire un soggetto, non lo si potrà vedere. Il sensore è responsabile della sensibilità, della risoluzione, del frame rate e del colore, parametri di cui Sony comprende benissimo l'importanza, motivo per cui produce i propri sensori dell'immagine. I sensori CMOS Exmor® combinano funzionalità in condizioni di scarsa luminosità con disturbi minimi, alta risoluzione e High Frame Rate.

Quando non puoi controllare, compensa - Fattori come una scarsa illuminazione, controluce, cambiamenti nei livelli di luminosità e movimenti della telecamera possono rendere problematica la sorveglianza e quindi meno efficace la sicurezza. Anche se non si è in grado di controllare queste criticità, si può compensare, utilizzando l'elaborazione dell'immagine digitale della telecamera. Sony ha messo la sua esperienza nell'elaborazione dell'immagine digitale al servizio di più generazioni di processori IPELA ENGINE™, IPELA ENGINE EX e IPELA ENGINE EX PRO.

Non tutte le telecamere di videosorveglianza sono ugualmente sicure - Le telecamere di videosorveglianza devono operare 24 ore al giorno, 365 giorni all'anno in ogni condizione e contesto. Le telecamere Sony resistenti ad atti vandalici vantano una tripla protezione e, oltre alle difese fisiche, sono protette anche sulla rete IP con accesso controllato da password, autenticazione client SSL e autenticazione su porta cablata 802.1 X.

Quando si considerano tutti i fattori, la telecamera giusta costa di meno della telecamera “quasi giusta” - Per alcuni utenti, è il prezzo il parametro più importante. Le telecamere più economiche possono però rivelarsi piuttosto onerose sul lungo periodo. Se una telecamera non è in grado di produrre immagini utilizzabili e probatorie in caso di crimine, i costi potenziali possono essere notevoli. É quindi essenziale poter contare su un progettista e un installatore di fiducia.

Le specifiche tecniche non potranno mai sostituire una vera prova sul campo - Le specifiche tecniche non sempre danno il giusto rilievo a dettagli che fanno la differenza e di conseguenza vedere la telecamera all'opera aiuta a comprendere parametri e fattori di primaria importanza.


maggiori informazioni su:
http://www.sony.it/pro/article/video-security-five-essentials-of-surveillance



pagina precedente