Notizie

Business & People

Test di interoperabilità al 13° Plugfest di ONVIF

10/12/2015

SAN RAMON, CA (US) – ONVIF, l’organismo internazionale volto allo sviluppo di uno standard globale per l’interfaccia dei dispositivi di sicurezza fisica a base IP, dall’11 al 13 novembre scorso ha tenuto il suo 13° Developers’ Plugfest, presso il centro tecnologico Dahua, ad Hangzhou in Cina.

Durante l’incontro sono stati effettuati test multipli, conformi agli standard ONVIF, per verificare l’interoperabilità tra i dispositivi di sicurezza di diverse aziende, inclusi i test per le Release Candidates del Profilo Q e del Profilo A, le cui versioni finali sono attese per il 2016.

Al Plugfest hanno partecipato, in rappresentanza di 25 aziende da tutto il mondo, 57 tecnici esperti, che sono stati impegnati nella verifica di tutti i profili ONVIF, per più di 260 ore di test di interoperabilità, nell’arco dei tre giorni di durata dell’evento.

Oltre alle Release Candidates del Profilo Q e del Profilo A, sono stati testati il Profilo S, per i sistemi video su IP, il Profilo C, destinato al controllo accessi su base IP e il Profilo G, la specifica che ingloba video storage on-board, capacità di ricerca e recupero immagini

“La partecipazione all’ultimo Developers’ Plugfest è stata tra le più ampie; questo gratifica la nostra attività, perché più sono i membri che partecipano attivamente e in modo collaborativo, migliore e più efficace sarà nel complesso l’azione di ONVIF”, ha commentato Takahiro Iwasaki di Canon, Chairman della Technical Services Committee Taskforce di ONVIF.

 


maggiori informazioni su:
www.onvif.org



pagina precedente