Notizie

Business & People

Analisi sul settore delle energie rinnovabili

25/12/2015

MILANO – Un anno con luci e ombre, secondo l'analisi effettuata, per il fotovoltaico italiano. La potenza degli impianti entrati in esercizio nel periodo da gennaio ad ottobre 2015 è diminuita del 50% rispetto a quella dello stesso periodo del 2014, registrando un totale di 244 MW installati.

Il trend annuale è dunque negativo, ma nel corso dei singoli trimestri si sono manifestati segnali di ripresa: nel secondo trimestre si registra una crescita del 10% della potenza installata rispetto ai primi tre mesi. In crescita anche il terzo trimestre: +18%. Le regioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto sono quelle in cui sono entrati in esercizio più di 30 MW, per un totale di 100 MW installati.

Se il settore eolico ha un andamento positivo, non è facile la situazione per il settore idroelettrico. La potenza degli impianti entrati in esercizio è diminuita dell’11% rispetto a quella dello stesso periodo dell’anno scorso. Si stima che gli impianti di taglia con potenza sino a 3.000 kW, che contraddistingue il mini Idroelettrico, siano 175 (96% del totale) e che ad essi corrisponda il 70% della potenza idroelettrica entrata in esercizio.

 


maggiori informazioni su:
www,anie.it



pagina precedente