Notizie

Tecnologie

Smart e adatta a ogni esigenza di sicurezza: Mira la centrale di allarme di Venitem

26/11/2015

MILANO – Semplice, accessibile, dalla gestione facile e intuitiva: sono le caratteristiche più importanti di Mira, la centrale d’allarme a marchio Venitem in grado di soddisfare le maggiori richieste di protezione e sicurezza. La nuova versione di Mira permette di integrare in uno stesso prodotto la gestione dell’impianto antifurto e di videosorveglianza, prestandosi alla gestione di impianti sempre più complessi e completi: una soluzione innovativa, integrata e intelligente, pensata per agevolare il lavoro dell’installatore e per limitare spazi e costi di montaggio.

Un aspetto da sottolineare è la facilità nell’interazione con la centrale, garantita, oltre che per l’installatore, anche per l’utente finale, a prescindere dalla sua abilità con i dispositivi di sicurezza. Mira può infatti essere gestita tramite una tastiera dotata di 4 LED disposti sotto il display che permettono di verificare istantaneamente se l’impianto funziona o se sia necessario un intervento tecnico.

Alla tastiera può essere abbinato un lettore di chiave di prossimità, con scocca universale. Alla centrale possono essere collegati fino a 4 tastiere e 4 lettori di chiave di prossimità, in modo da avere ampio margine d’azione sull’impianto e un controllo da più punti in caso di esigenza da parte dell'utente.

MIRA può comunicare con quest'ultimo anche grazie al combinatore GSM, presente di serie, o tramite combinatore PSTN. Nel caso in cui l’utente necessiti di un’automazione nella gestione dell’impianto, l’installatore può impostare il programmatore orario che riesce a eseguire fino a 8 operazioni giornaliere (inclusi accensione e spegnimento) e 12 periodi festivi. Per un controllo sicuro da remoto, è possibile scaricare la APP Centrale Mira.

Il nuovo modulo di espansione wireless rende possibile modulare o potenziare agevolmente l'impianto di allarme, evitando di intervenire con opere murarie. Il nuovo sistema radio si basa sulla completa bi-direzionalità di tutti i dispositivi e su modulazione DSSS (modulazione a spettro espanso), che permette, attraverso un sistema di codifiche a bassissima correlazione reciproca, la trasmissione contemporanea di sistemi diversi garantendone il corretto funzionamento anche a distanze elevate.

 


maggiori informazioni su:
www.venitem.com



pagina precedente