Notizie

Business & People

I nuovi dati del Barometro mondiale dei furti nel retail

25/11/2015

MILANO - L’edizione 2015 del Barometro Mondiale dei Furti nel Retail, studio promosso da un Fondo indipendente di Checkpoint Systems, rivela che il valore delle differenze inventariali nel mondo è stato di 92,98 miliardi di euro.

Fenomeni di taccheggio, frodi da parte di dipendenti, di fornitori ed errori amministrativi sono all'origine di queste perdite e hanno rappresentato, in media, una percentuale pari all'1,23% delle vendite Retail nei 24 Paesi presi in esame.

I risultati della ricerca coinvolgono 203 Retailer, per oltre 113.000 punti vendita, che hanno generato complessivamente 750,68 miliardi di euro di vendite nel 2014-2015. Per quanto riguarda il nostro paese, l’Italia si classifica 8° su 24 Paesi a livello mondiale, per le differenze inventariali più basse, che si attestano all’1,01% del fatturato, per un valore totale di 2,95 miliardi di euro di perdite per gli esercenti.

Sempre in Italia, il 70 % circa delle differenze inventariali è dovuta ai furti, di cui il 45% da parte dei clienti, il 23% dei dipendenti disonesti, seguiti dagli errori amministrativi, che si assestano al 19% e dalle frodi dei fornitori per un 13%. Da segnalare che ci posizioniamo al 6° posto in Europa tra i Paesi più virtuosi anche in termini di investimenti in prevenzione delle perdite, che si collocano all’1,07 % delle vendite. La criminalità organizzata resta un problema chiave per la sicurezza dei Retailer italiani, che sostengono di avere nella scarsa rigidità delle leggi il principale ostacolo. Molti hanno quindi sottoscritto accordi di collaborazione con i fornitori per proteggere gli articoli direttamente dal luogo di produzione, alla fonte. In Italia i sistemi EAS (sorveglianza elettronica degli articoli) rimangono la forma di protezione maggiormente utilizzato (83%) insieme al personale di sicurezza (75%) seguiti dalla videosorveglianza a circuito chiuso CCTV (67%).

 


maggiori informazioni su:
www.globalretailtheftbarometer.com www.checkpointsystems.it



pagina precedente