Notizie

Eventi

SICUREZZA 2015 si conferma evento leader e internazionale

12/11/2015

MILANO – Lo spostamento di SICUREZZA negli anni dispari funziona. Lo ha dimostrato l’atmosfera che si è respirata durante i tre giorni della biennale internazionale di Security & Fire Prevention, dal 3 al 5 novembre scorso; lo confermano i dati relativi ad affluenza, espositori e rappresentanza estera: quasi 19.000 operatori professionali in visita, tra installatori, progettisti e tecnici, ma anche grandi utilizzatori finali e security manager; 333 espositori diretti, provenienti da 30 Paesi, cui si aggiungono oltre 100 marchi rappresentati e 67 convegni.

Con questi numeri, si è chiusa l’edizione che ha segnato un passaggio chiave nell’evoluzione della manifestazione. “SICUREZZA 2015 – ha dichiarato in proposito Corrado Peraboni, Amministratore Delegato di Fiera Milano – ha giocato un ruolo fondamentale nel riposizionamento strategico all’interno del panorama fieristico europeo di settore. Si è trattato di una ‘edizione ponte’ per traghettare la manifestazione dagli anni pari a quelli dispari, un cambiamento di calendario necessario e condiviso dalle aziende per favorire il processo di internazionalizzazione e aprire nuove opportunità di business verso i paesi del bacino del Mediterraneo, che rappresentano un’area di potenziale sviluppo per questo settore”.

Una conferma del ruolo internazionale della manifestazione è arrivata dalla partecipazione attiva di 130 top hosted buyer provenienti da 31 Paesi – in prevalenza da Egitto, Maghreb, Russia, Sud Africa, Georgia e Kazakistan – che hanno svolto più di 1.000 incontri con gli espositori.

Un’altra presenza significativa da segnalare, in un momento in cui il tema della sicurezza è all’ordine del giorno, è stata quella del Ministro dell’Interno, On. Angelino Alfano, che ha inaugurato l’edizione 2015.

Grande adesione anche per le numerose iniziative promosse da Ethos Media Group per tutta la durata della fiera.

L’appuntamento con la 19a edizione di SICUREZZA è dal 15 al 17 novembre 2017.

 

 


maggiori informazioni su:
http://www.sicurezza.it/



pagina precedente