Notizie

Eventi

Dronitaly fotografa il settore dei droni

02/10/2015

MILANO – Si è aperta con la prima ricerca realizzata in Italia sull’industria e il mercato dei droni ed è proseguita con il tutto esaurito degli appuntamenti in programma: Dronitaly, la più importante fiera italiana di droni professionali, che si è svolta il 25 e il 26 settembre a Milano, ha svelato il valore del settore dei droni civili, con forti potenzialità di crescita in Italia e all'estero, e l’interesse che questi dispositivi suscitano in ambito security.

Un giro di affari annuale da 350 milioni di euro, 700 mila euro il valore medio del business per azienda, 7 il numero medio di addetti per impresa e, a sorpresa, il Centro Italia come traino del fenomeno: Doxa Marketing Advice ha fornito cifre attendibili sull’industria italiana dei droni civili, la prima "fotografia ufficiale" del settore.

Anche la security, forse il mondo toccato più da vicino dalla rivoluzione unmanned (senza pilota), segue con interesse questo fenomeno. Per capire come operare in modo adeguato con gli UVS, nel rispetto delle leggi e dei regolamenti, si è svolta a Dronitaly una tavola rotonda ad ampia rappresentanza che ha messo a confronto, per la prima volta in Italia nel settore della security, le richieste delle associazioni di categoria con le esperienze di istituzioni ed esperti.

All’incontro, moderato da Ilaria Garaffoni, redattrice Ethos Media Group, hanno partecipato autorevoli rappresentanti dei seguenti enti: Task Force ANIE Sicurezza – ASSIV, Vigilanza Privata Ministero dell’Interno, ASSIV, Assovalori, Federpol, Joint Open Lab - Open Innovation – TIM, Fellow Centro Studi di Informatica Giuridica.

a&s Italy e secsolution.com sono stati media partner dell’evento.

 


maggiori informazioni su:
http://www.dronitaly.it/



pagina precedente