Notizie

Eventi

Il quadro della nuova normativa al 5° Privacy Day Forum

09/09/2015

ROMA – Si svolgerà a Roma, il 21 ottobre 2015, la quinta edizione del Privacy Day Forum, che ha registrato finora 2.500 presenze, con la partecipazione assidua dei più autorevoli rappresentanti delle authority per la privacy italiane ed europee. La stretta finale sul Regolamento Europeo farà dell'evento il momento ideale per delineare il quadro della nuova normativa, la cui approvazione è prevista tra la fine del 2015 e gennaio 2016.

"Per stare al passo con i tempi, al Privacy Day Forum 2015 affronteremo tutte le tematiche di maggiore attualità della protezione dei dati, e continueremo a puntare sul format orizzontale, con una plenaria centrale, ma anche tutta una serie di workshop e tavole rotonde di altissimo livello – anticipa Nicola Bernardi, presidente di Federprivacy–Al centro dell'attenzione, ci saranno sicuramente il Regolamento Europeo, i lavori della norma UNI sui profili professionali privacy, e le opportunità di business attraverso la gestione dei dati, ma soprattutto alla luce dei recenti fatti di cronaca relativi alla vicenda Hacking Team, non mancheremo di affrontare tematiche legate a security, cybercrime, spionaggio industriale, e tutti gli altri aspetti della data protection, che adesso più che mai richiedono un innalzamento delle barriere di difesa delle infrastrutture informatiche aziendali.".

Su questo stesso tema e sulle figure professionali in ambito privacy, saranno illustrati anche i dati di un interessante studio condotto da Federprivacy propedeutico alla futura Norma UNI.

60 gli interventi in programma e altrettanti i relatori di spicco che parteciperanno all’evento, al quale sono attesi 1000 partecipanti.

Per accreditarsi gratuitamente, occorre registrarsi al seguente link:

http://www.federprivacy.it./attivita/agenda/agenda-privacy/privacy-day-forum-2015.html

 

 

 



pagina precedente