Notizie

Tecnologie

Firmato Came il sistema di automazione del primo piano della Torre Eiffel

12/09/2015

Treviso – E' di Came, specialista nel settore della home & building automation, il sistema di automazione della porta di accesso al padiglione Ferrié della Torre Eiffel a Parigi, situato al primo piano dell’edificio. Dall'originale forma a farfalla, la porta viene gestita dal sistema domotico Came che, grazie a un pannello elettronico ad esso collegato, controlla e monitora i motori Came installati sulla sua parte superiore.

Il primo piano della torre è stato oggetto di un intervento di restyling durato quasi due anni: una costruzione ora completamente nuova, che si fonde alle curve dei piloni grazie a una struttura in vetro e acciaio. L'accesso a farfalla, sottoposto a cicli di apertura intensivi, è stato automatizzato e collegato a un sistema domotico per la movimentazione delle ante da quasi 700 kg ognuna. Came ha vinto una sfida impegnativa, sviluppando e realizzando un sistema complesso e su misura, nel rispetto dei vincoli del sito e, in particolare, dell'esclusiva apertura su pareti con un'inclinazione del 17%. Le due ali a farfalla dell'ingresso sono state dotate di motori FROG+ installati sulla parte superiore della porta, in direzione opposta uno rispetto all'altro.

Il sistema domotico Came, garanzia anche di una maggiore sicurezza, implica una gestione evoluta e un coordinamento totale degli impianti presenti: componenti e dispositivi di comando comunicano perfettamente tra loro, elaborando dati e scambiandosi informazioni che rendono operativa ogni singola funzionalità, permettendo al tempo stesso un dialogo armonico e globale tra le diverse tecnologie.

 

 

 

 

 


maggiori informazioni su:
www.came.com



pagina precedente