Notizie

Business & People

Da Vivotek la soluzione per i vigili del fuoco di Istanbul

25/07/2015

TAIPEI ((TAIWAN) – Probabilmente uno dei test più difficili per delle telecamere di videosorveglianza IP, quello superato dall’azienda di Taiwan, che ha attrezzato le autopompe dei Vigili del Fuoco di Istanbul, con dispositivi in grado di garantire le migliori performance in situazioni estreme.

Il modello scelto è la telecamera MD7560 Fixed Dome Network, progettata per garantire i più elevati livelli di qualità di video e audio sorveglianza, con una struttura di protezione a prova di vandalo, in grado di resistere a qualunque urto e alle condizioni atmosferiche peggiori. 500 di questi dispositivi sono stati installati nella parte anteriore e posteriore delle autopompe dei vigili del fuoco, impegnati quotidianamente a rispondere con rapidità a qualunque emergenza incendio nella metropoli turca. Ogni telecamera compatta con sensore da 2 mega pixel e lenti ad ampio angolo è in grado di offrire una vasta copertura delle affollate strade e degli edifici di Istanbul. Con l’alta definizione 1600x1200, la  MD7560 riproduce immagini nitide e dettagliate, idonee per essere successivamente impiegate anche in ambito giudiziario.

In aggiunta a ciò, il modello scelto per rispondere alle esigenze operative dei vigili del fuoco garantisce la comunicazione audio rapida tra i membri  della squadra, in situazioni dove ogni secondo può fare la differenza. Un’altra caratteristica delle telecamere Vivotek MD7560, particolarmente apprezzabile in questo tipo di applicazione, è la resistenza a shock e vibrazioni, inevitabili in veicoli che si muovono ad alta velocità, così come all’umidità, alla polvere e alle rapide variazioni di temperatura.

www.vivotek.com

 



pagina precedente