Notizie

Normative

Antincendio: certificazione professionale per gli operatori della sicurezza

22/07/2015

MILANO - ICIM, ente di certificazione indipendente, ha ottenuto l’accreditamento per la certificazione dei posatori e manutentori di chiusure resistenti al fuoco e/o per il controllo del fumo, primo organismo di certificazione italiano ad essere accreditato da Accredia secondo la UNI 11473-3, una delle norme sviluppate in base alla legge 4/2013 per disciplinare le figure professionali non regolamentate. La certificazione secondo la UNI 11473-3 completa e integra la legislazione in materia antincendio, è volontaria e costituisce un’importante novità per gli operatori che ora dispongono di una norma di riferimento per i loro interventi su questi importanti dispositivi di sicurezza che, per essere efficaci, devono essere regolarmente manutenuti, oltre che correttamente posati e accessoriati. In concreto la certificazione è un esame per quattro diversi profili professionali: Esso verifica i requisiti di conoscenza, abilità e competenza dell’installatore e del manutentore di chiusure resistenti al fuoco e/o per il controllo del fumo. “Se garantire la sicurezza è un “must” che passa anche attraverso le porte tagliafuoco, la competenza certificata di installatori e manutentori è la testimonianza di tale garanzia – sottolinea Gaetano Trizio, amministratore delegato ICIM S.p.A. Per informazioni e iscrizioni all’esame per la certificazione secondo la norma UNI 11473-3: www.icim.it/it/manutentori-porte-tagliafuoco/

 

 

 



pagina precedente