Notizie

Business & People

La Fondazione Enzo Hruby per la protezione dell’Autoritratto di Leonardo

17/07/2015

ROMA - Prima della sua esposizione in una mostra ai Musei Capitolini di Roma, il celebre Autoritratto di Leonardo da Vinci ha compiuto una sosta all’Istituto di Patologia del Libro. Qui avanzate tecnologie di sicurezza e di videosorveglianza offerte dalla Fondazione Enzo Hruby e dalla società romana Metrovox hanno vegliato sul capolavoro che, giunto dalla Biblioteca Reale di Torino, è stato sottoposto a un'accurata indagine diagnostica per accertarne lo stato di conservazione. “Si tratta di un intervento di protezione di grande rilevanza – ha sottolineato Carlo Hruby, Vice Presidente della Fondazione Enzo Hruby - dedicato ad un’opera eccezionale e a un evento altrettanto eccezionale come l’esposizione del capolavoro a Roma, data la fragilità del disegno. Un intervento che si è svolto al meglio anche grazie all’ottima sinergia che si è venuta a creare tra i vari soggetti coinvolti, con i quali già in passato abbiamo avuto modo di collaborare con grande soddisfazione, ottenendo ottimi risultati”. www.fondazionehruby.org

 

 



pagina precedente