Notizie

Business & People

Sicurezza antincendio: standardizzare, una necessità per il mercato e per l’Europa

26/06/2015

VIENNA (AT) –  Con l’obiettivo di definire una road-map comune per la certificazione e la standardizzazione, si è svolto lo scorso maggio, a Vienna, il symposium internazionale organizzato da Euralarm, l’associazione che riunisce produttori, installatori e service provider per il comparto della sicurezza antincendio. All’evento, scandito da due keynote speech e da successive tavole rotonde con i massimi esperti internazionali, hanno partecipato un centinaio di rappresentanti del settore della prevenzione incendi e della sicurezza, ed esponenti delle organizzazioni che si occupano di certificazione e standardizzazione.

Nell’intervento di apertura del symposium, Kristien van Goey, di DG HOME, la Direzione Generale della Commissione Europea che si occupa di migrazione e affari interni e che collabora attivamente con Euralarm, si è focalizzata sulla necessità di armonizzare a livello europeo le certificazioni, con l’obiettivo non secondario di potenziare la competitività del settore, in Europa e sulla scena internazionale. Il rafforzamento di una solida industria legata alla sicurezza, in particolare nel segmento dei sistemi di allarme, è considerato da DG Home come una base necessaria per avviare qualunque attività efficace nell’ambito della sicurezza. Van Goey ha fatto esplicito riferimento anche alle linee guida del presidente EU, Juncker, e all’agenda europea sulla sicurezza.

Sui vantaggi dell’elaborazione di standard comuni si è soffermata Elena Santiago, direttore generale del Management Center di CEN/CENELEC, che ha sottolineato come il processo di standardizzazione, oltre ad essere un utile strumento per accrescere la competizione, crei un terreno favorevole allo sviluppo di prodotti e servizi innovativi.

In foto, Kristien van Goey

https://www.euralarm.org/

 



pagina precedente