Notizie

Business & People

ICIM primo ente italiano accreditato secondo la norma UNI 11557

27/05/2015

MILANO - ICIM, leader nella certificazione di prodotti e componenti per il settore della sicurezza antieffrazione, ha ottenuto l’accreditamento per la certificazione dei serraturieri e dei tecnici di casseforti. È il primo organismo di certificazione italiano accreditato da Accredia secondo la norma UNI 11557, una delle norme sviluppate per disciplinare le figure professionali non regolamentate, che mira a certificare le competenze dei professionisti (serraturieri e tecnici di casseforti), ai quali si richiede una qualifica certificata per garantire la sicurezza dei beni e della persona. In un momento in cui è forte la domanda di sicurezza, la risposta migliore è proprio la certificazione e con l'entrata in vigore della legge 4:2013 e l'emissione di questa norma, i serraturieri e i tecnici di casseforti professionisti possono differenziarsi e di riacquistare l'importanza che hanno avuto in passato. La norma UNI 11557 soddisfa infatti sia l'esigenza di tutela e riconoscimento oggettivi delle competenze per tutti gli operatori di questo settore, sia quella dei clienti, privati o meno, che devono poter contare su esperti competenti e preparati nell’applicazione civile e industriale di serrature e mezzi forti. I requisiti della UNI 11557 in termini di abilità e competenze sono definiti in conformità del quadro Europeo delle Qualifiche (EQF) e prevedono diversi profili - tre per i serraturieri (junior, senior e maestro) e due per i  tecnici di casseforti (domestici e professionali). ICIM ha già certificato 30 serraturieri nel corso delle prime sessioni di esame organizzate presso ERSI (Esperti di Riferme e Serrature Italia), qualificata da ICIM come prima sede di esami nel nostro paese secondo la UNI 11557. Per un approfondimento:

www.ersi.it

www.icim.it

 



pagina precedente