Notizie

Business & People

Infrastrutture critiche: un mercato da 115 miliardi di dollari entro il 2019

06/05/2015

DALLAS, TX (US) – Una crescita fino a 114,80 miliardi di dollari entro il 2019 per il mercato globale della sicurezza delle infrastrutture critiche, a partire dai 72,30 miliardi del 2014, con un indice CAGR (tasso di crescita annuale composto) pari al 9.69%. A guidare la crescita, il Nord America, il mercato più importante per ricavi.

Sono le previsioni di Marketsandmarkets, la società di ricerca statunitense che ha dedicato un approfondito studio al settore della protezione delle infrastrutture critiche. 

Il report segmenta il Critical Infrastructure Protection Market (CIP) analizzandolo sulla base di differenti aspetti: le tecnologie e le soluzioni adottate per la sicurezza (physical, network, radar, CBRNE, vehicle identification, SCADA, Building Management); i mercati verticali come energy & power, trasporti e infrastrutture sensibili; le tipologie di servizio; le aree geografiche.

Oltre a definire gli asset chiave del mercato della protezione delle infrastrutture critiche, con un’analisi approfondita e previsioni del giro d’affari, lo studio ne identifica i drivers, i vincoli e le opportunità che avranno un impatto su di esso, alla luce della tecnologia attuale e di quella in via di sviluppo. Le principali forze a guidare il mercato saranno la crescente dipendenza dei governi e delle organizzazioni commerciali dalla comunicazione IT e lo sviluppo dell’automazione in tutti i mercati verticali, di pari passo con l’aumentata necessità di soluzioni di sicurezza efficaci a costi contenuti e realmente affidabili in caso di emergenza. 

http://www.marketsandmarkets.com/

 

 

 



pagina precedente