Notizie

Business & People

Le specifiche PLAI per l’accesso logico-fisico: demo live

18/03/2015

LAS VEGAS, NV (US) – Dimostrazione live dedicata alle specifiche per l’interoperabilità nell’accesso fisico-logico (PLAI), messe a punto dalla Physical Security Interoperability Alliance (PSIA).

Il 16 aprile, a Las Vegas, presso il Venetian-Sands Expo Center, si svolgerà l’unica sessione live demo delle potenzialità delle nuove specifiche PLAI, con uno sguardo particolare rivolto ai benefici in termini di business e di sicurezza.

Il modello PLAI rappresenta un indiscutibile passo avanti nella soluzione, efficiente ed automatica, di una delle sfide più ardue per le imprese nell’ambito della sicurezza, quella della sincronizzazione di identità e privilegi di accesso logico-fisici.

Uno degli aspetti più innovativi riguarda la gestione di dati logici e privilegi role based attraverso l’interoperabilità tra sistemi PACS (Physical Access Control Systems) multipli e con location differenti.

Questo consente anche la diffusione delle credenziali dei collaboratori da un PACS all’altro, supportando quindi un controllo accessi potenziato presso strutture multiple.

Tra le potenzialità che saranno testate nella demo live, lo snellimento delle procedure di concessione dei diritti di accesso per i nuovi dipendenti (on-boarding), attraverso la registrazione da una fonte IT o HR logical directory, convergente verso un PACS, e, al contrario, la revoca dei privilegi all’accesso fisico attraverso PACS multipli.

www.psialliance.org

 



pagina precedente