Notizie

Business & People

Bologna rinnova l'intero sistema di videosorveglianza

04/02/2015

BOLOGNA – Un sistema di videosorveglianza del tutto rinnovato. Lo avrà nel giro di tre anni la città di Bologna, che investe in sicurezza con un complesso di 350 telecamere che verranno rinnovate e migliorate. Il progetto prevede che passino integralmente al sistema digitale, visto che allo stato attuale cinque telecamere su sei sono analogiche. In alcuni casi saranno cambiate di posizione in modo strategico, a partire dalle zone più calde, ovvero stazione e zona universitaria, sedi delle telecamere più datate. Comune e Prefettura hanno firmato due Protocolli di intesa finalizzati a migliorare la sicurezza in città, anche sui mezzi pubblici. Il nuovo sistema digitale permetterà la lettura a distanza da parte delle tre centrali di Polizia municipale, Polizia e Carabinieri, ma anche la sorveglianza in diretta di alcune aree cittadine. L'intervento richiede un investimento di 600.000 euro e, oltre al rinnovo dei dispositivi, il protocollo prevede anche di migliorare la gestione delle immagini, rendendo più snelle le procedure per accedere alle telecamere degli esercizi pubblici in caso di reati. www.corriere.it

 


Tag:   sicurezza,   videosorveglianza,   TVCC,  

pagina precedente