Notizie

Business & People

Sicurezza informatica, ancora vulnerabile il settore retail

03/02/2015

MILANO -  Un numero ancora molto elevato di dati personali dei clienti - 61 milioni circa nel corso del 2014 - viene sottratto alle aziende del settore retail, nonostante gli attacchi informatici si siano ridotti del 50%. Lo rivela uno studio recentemente pubblicato da IBM, che evidenzia come le minacce degli hacker stiano diventando sempre più sofisticate e utilizzino nuove ed efficienti  tecniche per ottenere ingentissime quantità di dati riservati. I cyber-criminali hanno ridotto la loro attività in tutti i settori nei due più importanti giorni di shopping, il Black Friday e il Cyber Monday. Gli i esperti della sicurezza IBM indicano che i settori delle vendite al dettaglio e delle vendite all’ingrosso sono stati i principali bersagli degli hacker, la cui modalità di attacco principale è stata l’accesso non autorizzato tramite attacchi di tipo “Secure Shell Brute Force”.  Per un approfondimento: www.ibm.com/security

 


Tag:   IBM,   sicurezza,   informatica,   retail,,   dati personali,  

pagina precedente