Privacy

Privacy

Giovanni Buttarelli è il nuovo Garante Europeo per la protezione dei dati personali

10/12/2014

MILANO – E' stata formalizzata lo scorso 4 dicembre dal Parlamento europeo e dal Consiglio Ue la nomina di Giovanni Buttarelli come European data protection supervisor (Edps), Garante europeo della protezione dei dati personali. Buttarelli, nato nel 1957, Magistrato ordinario dal 1986, è stato segretario generale dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali in Italia dal 1997 al 2009, e vice dell’Ufficio europeo dal 2009. Nella sua prima intervista ufficiale, alla domanda se la riforma Ue sia abbastanza robusta/flessibile per rispondere alla rivoluzione Big data, ha risposto: Non è necessario ripensare i principi di tutela dei diritti, bensì applicarli in modo completo. Ci vuole una privacy digitale, dinamica, fresca, sburocratizzata e soprattutto attenta alle nuove tecnologie. Non possiamo pensare che ogni nuova tecnologia detti soluzioni nella forma “prendere o lasciare”. C’è anche una valutazione di sostenibilità, di accettabilità etica. Non possiamo avere diritti fondamentali low cost”. Tra le sue priorità emerge quella dell'approvazione della riforma della privacy entro il prossimo anno, “perché – ha osservato -. i dati sono il petrolio del futuro, il sangue vitale dei processi decisionali, ma possono essere anche un’arma nucleare”.  Per un approfondimento: www.corriere.it

 



pagina precedente
Ethos Academy

Linea diretta con l'esperto di privacy

Per i professionisti della videosorveglianza

Vi sveliamo i segreti della privacy rispondendo alle vostre domande.
Videosorveglianza e Privacy: un tema scottante che alimenta dubbi e incertezze tra i professionisti della sicurezza.
Un servizio online come opportunità di ulteriore informazione, con espoerti che danno risposte complete su riferimenti normativi.

Scopri Helpdesk