Notizie

Eventi

Sicurezza 2014, oltre 20.000 visitatori

18/11/2014

MILANO -  Il successo era nell’aria: Sicurezza 2014, sì è chiusa con risultati fortemente positivi.

Sono 20.301 i visitatori registrati in questi tre giorni di manifestazione, in crescita del 26% rispetto alla scorsa edizione.

Un segno più che completa gli altri dati positivi di questa edizione: +33% di superficie espositiva e + 25% di espositori diretti, per un totale di 512 aziende su 29.000 metri quadrati. 

Sicurezza si dimostra inoltre una manifestazione dal crescente carattere internazionale: lo testimonia il sensibile aumento dei visitatori stranieri (+43%), provenienti da 78 Paesi. A questi si aggiungono i 107 top hosted buyer provenienti da 27 Paesi, protagonisti di oltre 850 incontri organizzati con gli espositori.

Il clima di grande euforia e interesse per le ultime proposte tecnologiche di videosorveglianza, controllo accessi, antincendio, difese passive, sicurezza informatica, building automation e soluzioni integrate sancisce un nuovo ruolo della manifestazione.

“La condivisione del know how e delle esperienze è stata alla base del progetto di quest’anno  – ha dichiarato Roberto Foresti, Direttore Commerciale, Internazionale e Sviluppo di Fiera MilanoAbbiamo lavorato accanto alle aziende e alle associazioni e siamo stati premiati da un mercato che ha trovato nella nostra manifestazione un hub commerciale e formativo in linea con le sue esigenze. Un potenziale che potrà crescere il prossimo anno, in occasione dell’edizione 2015, che si svolgerà in concomitanza con Expo, per poi proseguire a cadenza biennale negli anni dispari”.

Sempre attenta all’evoluzione tecnologica del mercato, Sicurezza proporrà, a partire dal prossimo anno, anche un nuovo progetto espositivo, che amplierà la proposta merceologica a nuovi settori e baserà il proprio concept sul paradigma dell’Internet of Things, ovvero sulle infinite potenzialità offerte da un mondo sempre più interconnesso, in cui i servizi di sicurezza si integreranno in una nuova dimensione del progresso.

La nuova cadenza negli anni dispari consentirà alla manifestazione di godere di una posizione strategica nel calendario internazionale delle mostre di settore.

Per altre info: www.sicurezza.it

 

 

 



pagina precedente