Notizie

Eventi

Sicurezza 2014: una vetrina per tutte le esigenze

30/09/2014

MILANO - L’edizione 2014 di Sicurezza, a Fiera Milano dal 12 al 14 novembre prossimi, parte in discesa con alcuni segnali molto incoraggianti: rispetto al 2012, lo spazio espositivo è già cresciuto di oltre il 15% e gli espositori esteri (da 26 paesi) sono aumentati del 50%. Attesi anche più di un centinaio di top buyer da 27 paesi per un mercato che si sta rivelando fortunatamente anticiclico e in buona salute. Le novità proposte riguarderanno la sicurezza in tutte le sue principali declinazioni (videosorveglianza, controllo degli accessi, antincendio, difese passive, building automation, ecc.) facendo dell’evento “una vetrina completa, specchio di un settore estremamente dinamico e in continua evoluzione tecnologica”. Così lo ha definito l’Exhibition Manager Giuseppe Garri, che ha sottolineato “la presenza in manifestazione delle principali aziende del settore, di numerosi ritorni dopo un periodo di assenza e di moltissimi nuovi espositori alla ricerca di strumenti per ampliare il giro d’affari. Un risultato sicuramente determinato dal rapporto di ascolto e condivisione del progetto avviato con i clienti e le associazioni, ma anche dalla scelta, malgrado la situazione economica, di aumentare gli investimenti sul progetto”. I segnali positivi arrivano proprio dal mercato che, dopo la chiusura nel 2013 a +1%, continua a mostrare un trend in crescita. “Pur in un contesto economico che resta complesso – ha spiegato Rosario Romano, Presidente di ANIE Sicurezza – il mercato ha migliorato i dati positivi del 2013”.

Eventi e convegni: per formare e informare

Sicurezza 2014 sarà anche il luogo ideale per l’aggiornamento professionale e l’informazione grazie a una serie di eventi ad hoc. Il Convegno inaugurale, in particolare, si focalizzerà sul tema delle infrastrutture critiche e verrà anticipato l’8 ottobre dall’incontro intitolato Sicurezza & Oltre - Le infrastrutture critiche a Congresso. Proteggere le Infrastrutture Critiche: Risk analysis, integrazione, innovazione. Accanto ai momenti più istituzionali e di scenario, la tre giorni milanese offrirà a progettisti, installatori, security manager e funzionari della PA numerose occasioni di informazione e approfondimento sui temi più “caldi” per il settore – dall’importanza di “fare filiera” per cogliere nuove opportunità di business alle nuove normative nazionali ed europee, dalle ultime frontiere della vigilanza alle Smart City.

Sviluppare il business all’estero

I top hosted buyer che parteciperanno all’evento (provenienti soprattutto da Maghreb, Europa dell’Est, Medio Oriente, Sudafrica e bacino del Mediterraneo) aiuteranno le imprese interessate a trovare contatti utili su quei mercati esteri in cui la domanda di sicurezza è crescente. Per agevolare i contatti tra le aziende e i buyer, l’evento ha messo a disposizione EMP (Expo Matching Program), una piattaforma software grazie alla quale espositori e buyer potranno incontrarsi virtualmente già prima della manifestazione.

www.sicurezza.it

 



pagina precedente