Notizie

Eventi

Crescita record per IFSEC 2011

16/05/2011

BIRMINGHAM (UK) - La partecipazione di oltre 25mila professionisti all'ultima edizione di IFSEC, che si è tenuta a Birmingham dal 16 al 19 maggio scorsi, ha segnato un incremento del 12% rispetto all'anno precedente. L'evento, che si è così confermato come uno dei più importanti appuntamenti per il settore della security a livello mondiale, è stato visitato non solo da un maggior numero di manager e imprenditori, ma anche da moltissimi installatori, ingegneri e tecnici. Il carattere internazionale di IFSEC è stato sottolineato dall'ampio ventaglio di padiglioni dedicati a paesi come Belgio, Francia, Stati Uniti, Italia, Cina, Taiwan, Corea e Canada. E i professionisti stranieri, provenienti da ben 133 diverse nazioni, hanno rappresentato circa un terzo dei visitatori. Più di 650 le aziende espositrici, che hanno presentato al pubblico una gamma straordinariamente ampia di prodotti, tecnologie e servizi ottenendo ottimi riscontri. Come hanno dichiarato diversi espositori, c'è stato un flusso più o meno costante di visitatori all'interno degli stand, con un grande interesse per le novità presentate e le dimostrazioni proposte.

"L'evento ci ha permesso di rafforzare i rapporti con i nostri clienti e di instaurare contatti con diversi professionisti potenzialmente interessati", ha commentato un operatore. L'elevato profilo dei visitatori e la ricchissima offerta hanno quindi rappresentato uno degli elementi chiave per il successo di IFSEC. Non bisogna tuttavia dimenticare che la fiera ha anche proposto ai partecipanti un articolato programma formativo composto, oltre che da seminari e workshop tecnici, da eventi speciali come l'Intelligent Integration Zone e la Future of Security Competition. Novità 2011, questa competizione ha messo a diretto confronto le innovazioni proposte da nove finalisti e ha assegnato al vincitore (2020 Imaging) un premio di 10mila dollari da destinare all'innovazione tecnologica. Grazie alla joint venture con Tavcom Training, inoltre, IFSEC ha potuto offrire sessioni formative nel campo delle soluzioni IP: all'interno di un centro educativo gratuito ap positamente creato, i visitatori interessati hanno potuto usufruire di un'analisi puntuale e oggettiva delle ultime tecnologie disponibili grazie al supporto di specialisti del settore. Soddisfatto anche James Kelly, direttore esecutivo della British Security Industry Association (BSIA), che ha sottolineato come l'evento abbia rappresentato l'opportunità ideale per rafforzare e ampliare il network di associati. La BSIA ha prestato la propria collaborazione per organizzare gli IFSEC Awards, che si propongono di premiare i risultati conquistati e di incoraggiare lo sviluppo tecnologico del settore.

Le aziende vincitrici dei Security Industry Awards 2011 sono state Dallmeier (sistema CCTV), iOmniscient Pty Ltd (sistema CCTV per il riconoscimento facciale in una folla), Elmdene International Ltd (sistema antintrusione), Solar & Electric Gates Ltd (MultiGatePhysical Security), Abloy UK (controllo accessi remoto), CSL DualCom (WorldSIM Communication), Assa Abloy Access Control (Integrated Security), CCTV42 (installazione di sicurezza), Securitas Security Services (Guarding Service) e West Oxfordshire District Council/ICTS UK (Safety Partnership). Da ricordare, infine, "Meet the Buyers", evento che ha permesso il confronto diretto fra aziende inglesi e potenziali acquirenti provenienti da tutto il mondo grazie a più di 700 meeting organizzati ad hoc. Dopo la conclusione di IFSEC 2011, gli organizzatori hanno evidenziato come gli ultimi due anni siano stati tutt'altro che facili per il settore della sicurezza. Ma come ha osservato James Blue di UBM Live, "quest'anno abbiamo riscontrato un nuovo (e più positivo) modo di vedere le cose da parte degli operatori. IFSEC ha confermato che il settore sta ancora facendo degli sforzi per ritornare ai livelli precedenti la recessione, ma allo stesso tempo ha chiaramente mostrato una ripresa negli investimenti". IFSEC ritornerà al NEC di Birmingham dal 14 al 17 maggio 2012.


maggiori informazioni su:
http://www.ifsec.co.uk


pagina precedente