Notizie

Business & People

Biometria in crescita del 20,8% annuo nel periodo 2013-19

20/08/2014

ALBANY, NY (US) - Una nuova indagine firmata da Transparency Market Research fa il punto sul mercato delle tecnologie biometriche, prendendone in considerazione tutte le principali declinazioni, e stima che il valore complessivo potrà raggiungere i 23,3 miliardi di dollari nel 2019 – una crescita pari a un tasso annuo medio composto (CAGR) del 20,8% nel periodo 2013-19. Anche se i problemi legati alla privacy e agli ancora elevati costi di queste soluzioni potrebbero rallentarne la diffusione, nella ricerca si sostiene che nei prossimi anni il maggior utilizzo di soluzioni biometriche multi-modali creerà nuove, interessanti opportunità. Nel 2012 i sistemi non AFIS (ovvero diversi da quelli di riconoscimento automatizzato delle impronte digitali) hanno rappresentato il 41,4% del fatturato complessivo, collocandosi al primo posto nelle vendite grazie anche alla progressiva riduzione dei prezzi. In termini di settori verticali, invece, trasporti, visti, logistica e governo hanno dato i risultati migliori. Una tecnologia che presenta un ottimo potenziale è sicuramente quella di riconoscimento dell’iride, per la quale si stima un CAGR del 28,6% fino al 2019. Molto interessanti anche le prospettive di crescita legate alle sempre più diffuse transazioni tramite internet banking e, più in generale, al mondo bancario/finanziario nel suo insieme.

Il Nord America è e continuerà a essere il mercato di riferimento per le tecnologie biometriche, ma la regione Asia-Pacifico dovrebbe crescere a ritmi superiori nel periodo considerato.

www.transparencymarketresearch.com

 


Tag:   tecnologie biometriche,   biometria,   AFIS,   privacy,  

pagina precedente