Notizie

Business & People

Le smart city quadruplicheranno entro il 2025

26/08/2014

DALLAS, TX (US) - La crescente collaborazione fra le amministrazioni locali e il settore privato relativa alle molteplici sfide che i centri urbani devono affrontare farà sì che entro il 2025 il numero delle smart city nel mondo quadruplichi. A sostenerlo sono gli analisti di IHS Technology, per i quali si passerà dalle 21 città del 2013 ad almeno 88. La maggior parte resterà concentrata nella regione EMEA (Europa-Medio Oriente-Africa), ma dopo il 2025 il primato dovrebbe passare all’area Asia-Pacifico. La definizione di smart city contenuta nel report – intitolato “Smart Cities: Business Models, Technologies and Existing Projects” – identifica come tali quei centri urbani che hanno implementato e integrato soluzioni ICT in almeno tre diverse aree funzionali – dai trasporti all’energia, dalle infrastrutture fisiche alla sicurezza. Nel 2013 gli investimenti complessivi in progetti di questo tipo hanno di poco superato il miliardo di dollari, ma nel 2025 dovrebbero raggiungere i 12 miliardi. Le ragioni di questa considerevole crescita risiedono nella sempre maggiore esigenza di fronteggiare adeguatamente le sfide e i problemi dell’urbanizzazione allo scopo di utilizzare le risorse in modo più efficiente e migliorare, nel complesso, la qualità della vita.

www.ihs.com

 


Tag:   IHS Technology,   smart city,   ICT,  

pagina precedente