Notizie

Eventi

Un evento-riflessione sulle infrastrutture critiche prima di SICUREZZA 2014

14/07/2014

MILANO  Il quasi l'80% dello spazio espositivo assegnato è sinonimo di un'edizione – stiamo parlando di SICUREZZA 2014 – pressoché al completo. In programma a Fiera Milano dal 12 al 14 novembre prossimo, la rassegna non solo può vantare una proposta espositiva altamente rappresentativa, ma anche di provenienza estremamente ampia. La Biennale Internazionale di Security & Fire Prevention si conferma quindi come un fondamentale momento di riferimento e confronto per tutto il settore e il luogo ideale in cui “fare cultura della sicurezza” grazie ai numerosi eventi focalizzati sui temi di maggiore attualità. Tra questi, si segnala il Focus sulle Infrastrutture critiche, che avrà luogo un mese prima della manifestazione e che diventerà un appuntamento fisso per il settore, negli anni in cui questa non si svolge. L'iniziativa avrà il titolo “Sicurezza & Oltre – Le infrastrutture critiche a Congresso. Proteggere le Infrastrutture Critiche: Risk analysis, integrazione, innovazione” ed è in programma l’8 ottobre (ore 9.30) presso il Centro Congressi Stella Polare di Fiera Milano a Rho. L'appuntamento, realizzato dalle associazioni del comparto - AIPS, ANIE Sicurezza, ASSISTAL, ASSOTEL, ASSIV, ASSOSICUREZZA, AIIC, con il supporto di Fiera Milano – coinvolgerà tutti i protagonisti del settore e porrà sotto i riflettori il tema della sicurezza delle grandi infrastrutture critiche, un argomento di grande interesse anche a livello europeo e trasversale a tutta la filiera, dalle tecnologie ai servizi, dalla progettazione al security management, dalla produzione all’integrazione. Parla di “doppia valenza” e di un'occasione di confronto e crescita, Giuseppe Garri, Exhibition Manager di Sicurezza. “Da una parte – ha spiegato - la grande attualità del tema in vista di Expo Milano 2015 durante il quale Milano stessa, e in particolare il sito dell’evento, si trasformeranno in una infrastruttura critica a cielo aperto in cui le tecnologie di security contribuiranno non solo alla gestione del flusso degli accessi, ma anche alla sicurezza e alla business continuity. É sicuramente una grande sfida ma anche un’opportunità per l’economia dell’intero comparto. Dall’altro lato vorrei sottolineare come questo evento, che vedrà il suo culmine in occasione di SICUREZZA 2014, vedrà schierate insieme le associazioni del comparto tecnologico e dei servizi del settore Sicurezza, mobilitate in modo sinergico per spingere il comparto a confrontarsi e trovare occasioni di crescita e  sviluppo. Un’unità di intenti che in fiera si rifletterà nella scelta di condividere un unico spazio espositivo: si tratta di un importante messaggio di collaborazione e forza a vantaggio del mercato e di tutti gli operatori.” Con la formula del talk show, alcuni security manager delle principali infrastrutture critiche italiane illustreranno questioni e problemi concreti a cui gli operatori del settore forniranno risposte tecniche e tecnologiche. I grandi player del settore presenteranno case history su soluzioni già adottate e problematiche già risolte. Gli stessi temi verranno approfonditi alla presenza e con il contributo di istituzioni nel corso del Convegno inaugurale di Sicurezza 2014, il 12 novembre. www.sicurezza.it

 



pagina precedente