Notizie

Business & People

ONVIF presenta il Profilo G per Video Storage e Recording

03/07/2014

SAN RAMON, CA (US) - ONVIF, organismo leader globale per la standardizzazione dei dispositivi IP per la sicurezza fisica, ha annunciato il lancio del Profilo G, la specifica che ingloba video storage on-board, capacità di ricerca e recupero immagini e playback.

Il Profilo G è stato creato per affinare ulteriormente l’interoperabilità fra video live e video storage. Comprende telecamere, encoder e network video recorder (NVR) nonché, fra gli altri dispositivi, sistemi client come quelli per la gestione video e gestione building,  e PSIM. Prima di essere lanciato, il Profilo G è stato sottoposto a test di revisione di sei mesi da parte dell’industria.

"Con il Profilo G abbiamo chiuso un primo cerchio nella standardizzazione, offrendo uno strumento con cui produttori e sviluppatori software possono dar vita ad un sistema di controllo accessi integrato di livello base" - ha commentato Per Bjorkdahl, Presidente dello Steering Committee di ONVIF. "Questo profilo completa i già esistenti Profili S e C, e porta l’interoperabilità a nuovi e più alti livelli."

ONVIF ha introdotto il concept del profilo per permettere agli utenti finali di identificare più facilmente le caratteristiche supportate da un profilo senza necessariamente determinarne la compatibilità tra le versioni delle specifiche ONVIF. I profili già esistenti sono il Profilo S per lo streaming audio-video, e il Profilo C che permette l’interoperabilità fra client e dispositivi di sistemi di controllo accessi fisico (PACS) e i sistemi video network-based.

Attualmente, i prodotti con conformità ai profili C ed S sono 3200, provenienti da circa 500 aziende che fanno parte di ONVIF.

www.onvif.org


Tag:   Onvif,   IP,   TVCC,   vidoesorveglianza,   pacs,   profilo G,   NVR,  

pagina precedente