Notizie

Business & People

Cosa prevede il Garante della Privacy in tema di cancellazione dei dati

30/07/2014

Non è sufficiente il cestino di Windows per cancellare dati sensibili. Su questo punto, come rimarca Paolo Salin, Country Director Kroll Ontrack, il Garante è molto preciso. Due le possibilità: utilizzare un software che effettua sovrascritture, praticando una definitiva e accurata cancellazione, o strumenti che applicano una demagnetizzazione, con il medesimo risultato. Il rischio, se non si ottempera la normativa sul tema, è di incorrere in sanzioni e richieste di risarcimento e, nei casi più gravi, di finire nel penale. 

Ascolta l’intervista



pagina precedente