Notizie

Business & People

March Networks guarda all'Europa per diventare il primo provider al mondo di soluzioni video IP

17/06/2014

MILANO - March Networks, provider globale di soluzioni video IP intelligenti guarda all'Europa nell'intento di incrementare il proprio market share in un mercato che ha enormi potenzialità, con particolare riferimento ai comparti banking, retail e trasporti. L'azienda sta vivendo un trend positivo, in questo senso. Lo attestano i dati di fatturato in Europa relativi al primo trimestre 2014, che hanno visto una crescita superiore del 78% del fatturato netto rispetto allo stesso trimestre 2013. Stefano Torri, European Sales Director di March Networks espone questo piano di sviluppo: “Dal Canada, March Networks ha portato le proprie competenze nell’ambito della videosorveglianza b2b diventando leader di mercato in tutto il continente americano. Oggi vogliamo fare lo stesso in Europa, con un programma che vede obiettivi sia a breve che lungo termine, tra tutti quello di diventare il primo provider al mondo nella fornitura di soluzioni video IP intelligenti per grandi aziende. March Networks è pronta a lanciare la propria sfida al mercato e lo dimostrerà con i numeri. A questo proposito sono stati fatti investimenti nel marketing, nelle vendite, nel supporto locale e nella ricerca e sviluppo, che ha già progettato soluzioni appositamente studiate per il mercato europeo e nel rispetto delle normative sulla privacy dei vari Paesi. Device concepiti per integrarsi perfettamente con le tecnologie già in uso presso le aziende, garantendo risparmi in termini di tempo e costi. I risultati raggiunti nei primi mesi del 2014, con una significativa crescita rispetto all’anno precedente sono un’ottima premessa per il conseguimento dei nostri obiettivi”.


Obiettivo? Diventare un punto di riferimento in Europa

Sono più di 450 le banche che monitorano oltre 26.000 filiali nel mondo con la soluzione di videosorveglianza per il banking, più di 2 miliardi di taccheggiatori controllati ogni anno dalla soluzione di video sorveglianza per il retail e più di 40 miliardi di veicoli e 500 milioni di miglia sorvegliate dalla soluzione “mobile” e una copertura in oltre 50 Paesi: March Networks, grazie a questi numeri eloquenti, si propone di essere un sempre più importante punto di riferimento in Europa per security manager, IT manager e CEO. Gli obiettivi a breve termine (fine del 2014) sono chiari: l’incremento della propria visibilità e market share in Europa - nei mercati verticali di riferimento - e il rilancio del programma di partnership a livello continentale, consolidando i rapporti già in essere e incrementando la rete di partner in ogni paese europeo. “Le nostre soluzioni verticali Enterprise class sono applicate con successo in tutto il continente americano e in Asia-Pacific e sono apprezzate nel mercato europeo in particolare nel Commercio, da grandi aziende multisede con necessità di gestione centralizzata efficiente, videosorveglianza dislocata sul territorio e rapida investigazione – prosegue Stefano Torri - grazie ad un comparto R&D estremamente qualificato, presente a Ottawa e a Milano, che progetta internamente le nostre soluzioni. L’obiettivo di March Networks è di accompagnare le aziende verso l’evoluzione e l’innovazione nel campo della videosorveglianza, in particolare nella migrazione dall’analogico al digitale, mediante applicazioni che consentono di proteggere gli investimenti”.  www.marchnetworks.com

 


Tag:   March Networks,   video IP,   IP,   videosorveglianza,   TVCC,   sicurezza,  

pagina precedente