Notizie

Business & People

Fondazione Enzo Hruby e Metrovox insieme per sostenere la protezione di due mostre a Roma

12/06/2014

MILANO - La Fondazione Enzo Hruby, con il determinante contributo della società Metrovox di Roma, sta sostenendo la protezione delle opere esposte in due mostre eccezionali: “I Papi della Speranza. Arte e religiosità per il popolo a Roma da Gregorio XIII a Clemente IX”, inaugurata lo scorso 15 maggio a Castel Sant’Angelo, e “1564 – 2014 Michelangelo, incontrare un artista universale”, presente ai Musei Capitolini dal  27 maggio fino al 15 settembre.

La prima delle due mostre è realizzata sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica dal Centro Europeo del Turismo e dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico-Artistico e Etnoantropologico di Roma. Si propone di omaggiare Papa Francesco nel 1° anniversario del suo pontificato e di illustrare il clima culturale, artistico e spirituale generato dal Concilio di Trento. La seconda mostra: “1564 – 2014 Michelangelo, incontrare un artista universale” intende invece celebrare il genio di Michelangelo a 450 anni dalla sua morte ed è stata organizzata dall’Associazione Metamorfosi, che da anni contribuisce alla valorizzazione dell’opera del Maestro attraverso mostre di primissimo livello frutto della collaborazione con Casa Buonarroti di Firenze.  Carlo Hruby, Vice Presidente della Fondazione Enzo Hruby ha dichiarato: “Sostenere la protezione di queste due mostre straordinarie è per noi motivo di soddisfazione per diverse ragioni, a partire dall’eccezionalità delle opere esposte, delle sedi e dei soggetti coinvolti. In particolare, con la mostra “I Papi della Speranza” proseguiamo lo splendido rapporto di collaborazione con il Centro Europeo del Turismo, iniziato un anno fa in occasione della rassegna “Capolavori dell’Archeologia: Recuperi, ritrovamenti, confronti”, ed interveniamo in quello che è per la Fondazione un campo di azione privilegiato, ovvero la protezione dei beni ecclesiastici. Con la mostra dedicata a Michelangelo abbiamo invece il piacere di operare a fianco dell’Associazione Metamorfosi e il privilegio di poter offrire nuovamente il nostro contributo, dopo le mostre “Michelangelo Architetto” e “Michelangelo in Podesteria”, per la protezione delle opere di uno dei più grandi artisti rinascimentali, in una cornice straordinaria come quella dei Musei Capitolini”.  La collaborazione tra la Fondazione Enzo Hrubye la società Metrovoxè una dimostrazione di quanto sia importante che attorno all’attività della Fondazione si uniscano altri operatori del settore che hanno a cuore la protezione dello straordinario patrimonio storico e artistico del nostro Paese. www.fondazionehruby.orgwww.grupposipro.it

 



pagina precedente