Notizie

Eventi

Sicurezza 2014, sono già evidenti i presupposti per un'edizione di successo

06/06/2014

MILANO -  Il 75% della superficie espositiva già assegnato,  le aziende provenienti da 21 Paesi diversi... sono dati che, anche se mancano 5 mesi all'inizio di SICUREZZA, non rendono affatto azzardato parlare di grande successo per la manifestazione che si svolgerà a Fiera Milano dal 12 al 14 novembre prossimo.

Come ha dichiarato Giuseppe Garri, Exhibition Manager: “Il progetto di SICUREZZA 2014 sta raccogliendo importanti conferme e attestazioni di fiducia. Due dati, forse più degli altri, parlano da soli: la quasi totalità degli espositori del 2012 ha riconfermato la presenza e il 27% delle aziende iscritte oggi è rappresentato da espositori ‘nuovi’, che hanno scelto di sposare il nuovo progetto o sono tornati a  crederci”.

Garri ha quindi proseguito parlando di “un risultato importante, frutto dei numeri estremamente positivi ottenuti la scorsa edizione, ma anche del forte impegno di ascolto e collaborazione che abbiamo avviato ormai molti mesi fa con aziende e associazioni. Parlare con chi vive il mercato quotidianamente, ascoltare gli apprezzamenti, ma anche le critiche costruttive, investire per costruire un progetto che rispondesse alle loro esigenze concrete è stata una scelta che di certo sta pagando. Avremo dunque un’edizione più grande, ma anche più rappresentativa, non solo in termini numerici, ma soprattutto qualitativi.

I grandi nomi ci saranno, moltissime le novità e le anteprime e, accanto a un’offerta molto forte dei comparti CCTV e controllo accessi, avremo un ampio panorama di prodotti e soluzioni anche sul fronte antincendio, difese passive e building automation” 


Servizi innovativi e formazione a 360°

L'edizione del 2014 si distinguerà soprattutto per il forte investimento effettuato nella realizzazione di una serie di servizi innovativi, finalizzati a soddisfare le esigenze di espositori e visitatori e favorire l’ottimizzazione di tempi e costi. Gli operatori che parteciperanno per la prima volta potranno non solo preregistrarsi, ma anche acquistare il biglietto on line. Si dovranno limitare a compilare il form sul sito di manifestazione ed effettuare la transazione per ottenere un pdf, il cui barcode verrà letto direttamente dai tornelli di ingresso, anche da smartphone o tablet. Dedicato invece agli espositori l’e-service, il negozio virtuale per il noleggio di allestimenti e attrezzature, che si presenta con una veste rinnovata e  semplificata. É disponibile anche un nuovo servizio di tracciatura dei passaggi allo stand, che permetterà di identificare “live” gli operatori in visita, usando una app sul proprio smartphone. Per supportare le aziende nella ricerca di nuovi clienti in Italia e all’estero, sarà a disposizione l’EMP (Expo Matching Program), la piattaforma studiata da Fiera Milano che consente di contattare i Buyer prima dell'inizio della manifestazione e di concordare appuntamenti mirati. Grazie a questa soluzione, gli espositori potranno consultare e valutare i profili di potenziali compratori italiani, provenienti in particolare dal Sud, ma anche dei 100 top buyer esteri, selezionati e  invitati da Fiera Milano, provenienti da Balcani, Europa dell’Est, Russia, Turchia e Nord Africa. Un'altra agevolazione riguarderà infine la stessa visita all'evento.

SICUREZZA propone, in collaborazione con l’agenzia viaggi ufficiale, Trenitalia e alcuni vettori aerei, vantaggiosi pacchetti “chiavi in mano” viaggio+hotel.  Un aspetto da sottolineare è quello relativo alla volontà di Sicurezza 2014 di confermarsi un luogo privilegiato per fare “cultura” e formazione, un evento che ha l'obiettivo di concorrere alla crescita professionale e all'integrazione, orientata alla valorizzazione del know how degli operatori. Grazie alla collaborazione con i principali editori e importanti associazioni di settore, la manifestazione proporrà numerosi appuntamenti. Vi saranno analisi di scenario, per valutare stato dell’arte e prospettive del mercato, appuntamenti più verticali, dedicati a temi attuali come la Privacy, il Nuovo Regolamento Europeo, le smart city, soluzioni verticali per il mondo della cultura o il retail. Non mancheranno incontri per parlare di  network di imprese e innovazione di processo e  sistema.

L'edizione di quest'anno vedrà format originali e coinvolgenti, incontri di approfondimento per installatori elettrici e di sicurezza sulle normative e la regola dell’arte dell’impiantistica -  le Pillole di formazione in Sicurezza – che si completeranno con le Prove pratiche di sicurezza in programma nella Security Academy, uno spazio dedicato alla formazione tecnica e pratica. La competenza degli operatori in visita sarà inoltre protagonista del Video Live Security Award:  un vero contest che vedrà prodotti TVCC di importanti aziende testati sul campo, grazie a due laboratori comparativi: uno riservato alle IP Camera, l’altro per gli NVR. A valutare i prodotti più performanti saranno infatti, direttamente durante la manifestazione, gli stessi visitatori.

www.sicurezza.it



pagina precedente